Davide / #serviziocivile

La scoperta di un'attitudine

Davide - Servizio civile

Intervista di Gianluca Testa per intoscana.it, a Davide Banchini, beneficiario del Servizio Civile regionale, intervenuto alla tappa di Fucecchio (FI) di “Giovanisì in tour, il progetto raccontato dai giovani toscani”

Davide, ci racconti la tua storia?
Da dove arrivi, che cosa fai, dove hai svolto il servizio civile?

Sono di Castelfranco, ho 24 anni e ho fatto servizio civile all’Informagiovani di Fucecchio.
Ho iniziato nel 2015 e ho fatto un anno di servizio civile. E’ stata un’esperienza che sicuramente mi ha permesso di crescere, mi ha fatto conoscere delle situazioni. E’ stata la mia prima esperienza in qualche modo “lavorativa”, perché uscivo dalle superiori e conoscevo poco l’ambiente.

il passaggio da non sapere a sapere… solo questo ti fa crescere e ti fa capire tante cose

Sono convinto del fatto che questa esperienza abbia in qualche modo inciso sul mio percorso, perché adesso faccio l’università a Pisa, studio comunicazione, il corso si chiama Discipline dello spettacolo e della comunicazione.
Ero partito con tante idee, ma molto vaghe. In realtà poi facendo questa esperienza a Fucecchio ho capito un po’ meglio cosa mi interessava fare. Per caso, al momento giusto, abbiamo organizzato un evento in collaborazione con il Comune e ho capito che probabilmente la comunicazione, l’organizzazione degli eventi e tutto ciò che gira intorno a questo mondo è quello che fa per me. Ora sto cercando di approfondire questo ambito.

La tua, dunque, è la scoperta di un’attitudine, quella che non sapevi di avere e invece hai scoperto. Hai detto anche altre cose importanti, però, che è stato il primo rapporto che in qualche modo ti ha dato dei consigli per il mondo del lavoro. Come te lo aspettavi prima e di cosa invece ti sei reso conto dopo?

E’ semplicemente il passaggio da “non sapere” a “sapere”: la consapevolezza che prima non avevo rispetto a determinati ambienti. Già solo questo ti fa crescere e ti fa capire tante cose.

Scopri le opportunità di Giovanisì per Servizio Civile

Scrivi una risposta