Progetto

GIOVANISI_FB_cover_logo3

Giovanisì è il progetto della Regione Toscana per l’autonomia dei giovani finanziato con risorse nazionali, regionali ed europee e strutturato in 6 macroaree (Tirocini, Casa, Servizio civile, Fare Impresa, Lavoro, Studio e Formazione). Dopo l’esperienza della prima legislatura, il progetto si è arricchito di una nuova area: Giovanisì+, dedicata a temi come partecipazione, cultura, legalità, sociale e sport. Giovanisì+ rappresenta un’evoluzione, anche culturale, del progetto Giovanisì che accoglie azioni di carattere ancora più trasversale che abbracciano sfere diverse e nuovi bisogni del mondo giovanile.

Giovanisì ha sistematizzato ed integrato le politiche giovanili regionali già in vigore e le ha arricchite con nuove linee di intervento stanziando, a partire da giugno 2011, oltre 690 milioni di euro. Gli obiettivi principali del progetto sono: il potenziamento e la promozione delle opportunità legate al diritto allo studio e alla formazione, il sostegno a percorsi per l’inserimento dei giovani nel mondo del lavoro, la facilitazione per l’avvio di start up. I destinatari diretti e indiretti del progetto sono i giovani fino a 40 anni; i target specifici variano a seconda della misura.

Da maggio 2014 le misure del progetto Giovanisì sono state affiancate da Garanzia Giovani.

 

Il Progetto IMG_5723Giovanisì è gestito e coordinato da un Ufficio dedicato che ha sede presso la Presidenza della Regione Toscana.

Ad affiancare il lavoro dell’Ufficio centrale, sono presenti 10 Referenti territoriali Giovanisì che informano, supportano e interessano i giovani alle azioni attivate dal Progetto Giovanisì.

Info:
Numero verde: 800 098 719 (lunedì-venerdì, ore 9.30-16)
mail: info@giovanisi.it
Seguici anche su: Facebook, Twitter, Youtube

  • Leggi anche Accenti, il blog di storytelling di Giovanisì che raccoglie le storie dei giovani beneficiari del progetto.

 

 

Il progetto Giovanisì nel Programma Regionale di Sviluppo