Il progetto della Regione Toscana per l’autonomia dei giovani

Lavoro

La Regione Toscana, nell’ambito del progetto Giovanisì, promuove e sostiene il lavoro dei giovani attraverso diversi strumenti: voucher per giovani coworkers, voucher formativi per giovani professionisti, imprenditori e manager d’azienda, borse di mobilità professionale in Europa, Fondo di garanzia per lavoratori non a tempo indeterminato. Attiva specifiche misure per la promozione del contratto di apprendistato, per incentivare l’assunzione di giovani laureati e/o dottori di ricerca (aree di crisi e aree interne) e sostiene le giovani famiglie nell’attivazione dei servizi educativi della prima infanzia.
I bandi sono rivolti ai giovani fino a 39 anni e sono finanziati con risorse regionali, ministeriali e con risorse del POR FSE 2014/2020.

Borse di mobilità professionale in Europa

SCADE: Attivo fino ad esaurimento fondi

Fondo di garanzia per lavoratori non a tempo indeterminato

SCADE: Attivo fino a esaurimento fondi
Sequenza 01.00_00_52_16.Immagine029

Pisa-Copenaghen, un viaggio all'insegna della formazione

Tommaso

Intervista a Tommaso Pelosini, 30 anni, beneficiario di una una borsa di mobilità professionale in…

Leggi tutta la storia