Il progetto della Regione Toscana per l’autonomia dei giovani

Casa

La Regione Toscana, nell’ambito del progetto Giovanisì, favorisce i percorsi di emacipazione dei giovani offrendo la possibilità di rendersi autonomi dalla famiglia d’origine, attraverso bandi per il sostegno al pagamento dell’affitto. Possono accedere i giovani dai 18 ai 34 anni residenti in Toscana presso il nucleo familiare d’origine da almeno due anni, che contraggono un regolare contratto d’affitto singolarmente o in forma di convivenza. I contributi sono di durata triennale e sono finanziati con risorse regionali.

Rachele_333x221

C'era una volta una bella favola diventata realtà

Rachele

Fino ad un paio di anni fa sembrava impossibile, o comunque estremamente lontano, il sogno…

Leggi tutta la storia