Il progetto della Regione Toscana per l’autonomia dei giovani

Il camper di “Giovanisì in tour” in viaggio nelle scuole toscane

Giovanisì in tour riaccende i motori! Scopri le tappe da gennaio a maggio 2024!

50 tappe, più di 850 classi e oltre 18.000 studenti incontrati. Sono questi i numeri da aprile a dicembre 2023 di “Giovanisì in tour”, il viaggio del camper di Giovanisì nelle scuole superiori della Toscana. L’obiettivo del tour informativo, che continuerà a girare per la toscana da metà gennaio a metà maggio, è di raccontare a ragazze e ragazzi tutte le opportunità che la Regione offre attraverso il suo progetto per l’autonomia dei giovani.

Il format, riservato alle classi coinvolte dagli Istituti, è organizzato dalla Presidenza della Regione Toscana e Giovanisì, con il coordinamento del Portavoce del Presidente Giani con delega alle politiche giovanili Bernard Dika ed è finanziato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri (Dipartimento per le Politiche Giovanili e il Servizio Civile Universale).

Durante gli incontri di “Giovanisì in tour“, il team a bordo del camper racconta a migliaia di studenti toscani, con modalità innovative e multimediali, informazioni utili per orientarsi nel mondo del lavoro, della formazione e dell’imprenditoria.

Ad alcune tappe che si svolgeranno da gennaio a maggio 2024, sarà presente un creator che realizzerà dei video racconto del format per i canali social di Giovanisì

 

 

 

In viaggio per il tuo presente

All’insegna di questo claim si sono svolte e si svolgeranno decine di tappe fino alla prima metà del 2024. Spesso si terranno in concomitanza di eventi e manifestazioni di particolare interesse per i giovani. Come messaggio ispiratore dell’intero viaggio, sul camper spicca il celebre “I care” di Don Lorenzo Milani, a cento anni dalla nascita del priore di Barbiana.

“Questo viaggio è partito ad aprile scorso e ci porterà ad incontrare da vicino oltre ventimila ragazze e ragazzi. Grazie a questa iniziativa continuiamo a portare l’istituzione fuori dalle proprie mura per far conoscere quello che viene messo in campo per i più giovani. È fondamentale che studentesse e studenti possano scegliere la propria strada consapevoli e informati, seguendo i propri sogni e le proprie inclinazioni”.
Eugenio Giani – Presidente della Regione Toscana

“La Toscana si sta impegnando molto in questi anni per sostenere l’autonomia e la partecipazione di ragazze e ragazzi e questo tour è uno strumento efficace per far conoscere le misure che come Regione finanziamo e mettiamo in campo. È fondamentale che studentesse e studenti possano scegliere la propria strada consapevoli e informati, seguendo i propri sogni e le proprie inclinazioni”.

Alessandra Nardini – Assessora regionale a Istruzione e Formazione

“Noi non andiamo nelle scuole a raccontare cosa i giovani devono fare, ma cosa i giovani possono fare, grazie anche ai tanti bandi che la Regione offre con il progetto Giovanisì che ormai ha 11 anni e in 11 anni ha investito oltre 1 miliardo e 400 milioni di euro per le nuove generazioni. Ho in mente quasi mezzo milione di giovani toscani che grazie alla Regione Toscana si sono resi indipendenti dalle loro famiglie”,
Bernard Dika – Portavoce del Presidente della Regione Toscana

Il team in viaggio è composto anche da formatori che hanno aiutato studentesse e studenti a scoprire le opportunità di Giovanisì. Nella struttura del format, hanno un ruolo di primo piano, inoltre, le esperienze dei beneficiari.

Ogni tappa è suddivisa in più slot dalla durata di circa 20 minuti che coinvolgono più classi contemporaneamente.
Il format prevede inoltre uno scambio di idee con gli studenti per raccogliere le loro proposte per la Toscana e incentivare la partecipazione attiva alla vita democratica. Questi nuovi appuntamenti di “Giovanisì in tour” sono nati anche grazie al dialogo avviato durante il percorso partecipativo che lo scorso anno ha coinvolto oltre 500 rappresentanti degli studenti e delle studentesse da oltre 160 scuole superiori toscane, infatti in alcune tappe del camper saranno presenti anche i ragazzi e le ragazze della Task force sulla partecipazione giovanile di Giovanisì.

 

Il percorso vede la collaborazione di Fondazione Sistema Toscana, UPI Toscana e ANCI ToscanaPer il camper si ringrazia: Azienda USL Toscana centro, Confartigianato Imprese Firenze, Fondazione CR Firenze, Lamberet, OITAF -Osservatorio Interdisciplinare Trasporto Alimenti e Farmaci, Orion, Toscandia e Vangi.

Segui #Giovanisìtour!
#saliabordo

Mappa Giovanisì in tour

Le tappe del camper (in progress)

 

Provincia di Pistoia

  • 7/05 – San Marcello Pistoiese, Istituto Omnicomprensivo San Marcello Pistoiese

Provincia di Massa-Carrara

  • 14/05 – Carrara, Istituto di Istruzione Superiore “Artemisia Gentileschi”

 

Provincia di Livorno

  • 05/04 – Rosignano Solvay, Istituto di Istruzione Secondaria “Enrico Mattei”  
  • 04/04 – Portoferraio, Istituto Tecnico “G. Cerboni” e I.S.I.S. “R. Foresi”   
    Foto Gallery |  Video

Provincia di Massa-Carrara

  • 20/02 – Carrara, I.I.S. “Zaccagna Galilei” (sede Galilei)
  • 19/02 – Villafranca in Lunigiana, Liceo Scientifico “Leonardo da Vinci”
     Foto Gallery

Provincia di Pisa

Provincia di Prato

Provincia di Pistoia

  • 8/02 – Montecatini Terme, Istituto Professionale “F. Martini”
     Foto Gallery

Provincia di Arezzo

  • 7/02 – Foiano della Chiana, Istituto Omnicomprensivo “G. Marcelli” 
  • 16/01 – Cortona, I.I.S. “Luca Signorelli”
    Foto Gallery

Provincia di Lucca

  • 5/02 – Porcari, ITET “A. Benedetti
  • 2/02 – Viareggio, Liceo Scientifico “Barsanti e Matteucci”
    Foto Gallery |
    Video 

Provincia di Grosseto

  • 30/01 – Grosseto, IIS Polo “L. Bianciardi”
     Foto Gallery

Provincia di Firenze

  • 23/01 – Firenze, IPSSEOA “Aurelio Saffi” 
  • 22/01 – Sesto Fiorentino, I.I.S.S “A. M. Enriques Agnoletti”
    Foto Gallery

Provincia di Siena

  • 18/01 – Siena, I.I.S. “Tito Sarrocchi”
    Foto Gallery | Video

Vedi anche le tappe e i contributi delle tappe da aprile a dicembre 2023 – vai all’archivio 

Giovanisì in tour