Giovanisì sul territorio

Logo INFO con RTGrazie all’attività di informazione territoriale, dal 2011 Giovanisì, il progetto della Regione Toscana per l’autonomia dei giovani, ha organizzato oltre 1.000 iniziative che hanno raggiunto più di 21.000 giovani.

Per essere sempre più capillari sul territorio e per permettere ad ancora più giovani di ricevere informazioni sul progetto regionale, i modi per incontrare il progetto Giovanisì nel tempo sono ulteriormente aumentati: 

 

GIOVANISÌ nei centri per l’impiego

 Nei Centri per l’impiego della Toscana è centri impiegopossibile ricevere informazioni sulle opportunità di Giovanisì, il progetto regionale per l’autonomia dei giovani (Delibera n.1068 del 9/11/2015).    
I giovani recandosi al Centro per l’impiego più vicino trovano operatori che, durante un primo colloquio, attraverso la consultazione del portale, illustrano tutte le opportunità promosse nell’ambito del progetto Giovanisì, con particolare attenzione alle misure che possono facilitare l’orientamento al mondo del lavoro. I giovani sono così aiutati nel reperire informazioni utili per il loro percorso di autonomia e crescita personale. Nel 2017 gli operatori dei Centri per l’impiego hanno incontrato oltre 135.000 giovani under 40 che hanno ricevuto informazioni anche su Giovanisì.

  • Per trovare il Centro per l’Impiego più vicino a te guarda la mappa
  • Per informarti ed orientarti sui servizi erogati dai Centri per l’Impiego visita il sito di ARTI, l’Agenzia Regionale Toscana per l’impiego che gestisce la Rete dei Centri per l’Impiego toscani o consulta la Carta dei servizi

 


 

 GIOVANISÌ IN TOUR – IL PROGETTO RACCONTATO DAI GIOVANI TOSCANI

Giovanisi-intour-Logo“Giovanisì in tour – il progetto raccontato dai giovani toscani” è il format informativo sul territorio promosso da Giovanisì, il progetto della Regione Toscana per l’autonomia dei giovani.

Protagoniste del tour sono le #StoriePossibili di alcuni degli oltre 260.000 beneficiari del progetto regionale: c’è chi ha deciso di mettersi in proprio e diventare imprenditore, chi invece si è formato grazie a un tirocinio o attraverso un’esperienza di cittadinanza attiva con il Servizio Civile, qualcuno ha scelto di andare all’estero per studiare, altri di fare percorsi di istruzione tecnica nei settori strategici della Toscana, ma c’è anche chi ha deciso di formarsi e di crescere come libero professionista.
Durante gli incontri, insieme alle molteplici e variegate esperienze raccontate dalla voce di chi le ha vissute, lo staff Giovanisì illustra le opportunità e le misure inserite nel progetto regionale.

– Vai alla pagina dedicata 

PROSSIMA tappa

MERCOLEDÌ 3 OTTOBRE  – ARCIDOSSO (GR)
ore 10.30 – 12
c/o Istituto Statale Istruzione Superiore ‘L.Da Vinci – E.Fermi”  (via risorgimento 28)
vai alla news

 Tappe PRECeDENTI

Vai alle tappe del 2017 >>

 

 

Giovanisì WEB tour – In connessione con il territorio

Giovanisì, Giovanisi-web-Logocon l’obiettivo di diffondere e promuovere sempre di più le misure e le opportunità del progetto regionale, lancia “Giovanisì Web Tour – in connessione con il territorio”. Lo staff Giovanisì organizza, su richiesta, dei web seminar per presentare, tramite skype, le opportunità del progetto della Regione Toscana per l’autonomia dei giovani.

La strumentazione necessaria:

  1. pc con webcam
  2. videoproiettore collegato al pc
  3. impianto audio con microfono collegato al pc
  4. connessione adsl
  5. skype installato sul pc (www.skype.com)

Per maggiori informazioni o per organizzare un web seminar scrivi a: territorio@giovanisi.it

 


 

 

 ALTRI PUNTI INFORMATIVI SUL TERRITORIO

Botteghe della Salute
Le Botteghe della Salute sono un servizio di Anci Toscana che, grazie ai giovani del Servizio Civile Regionale, rende più accessibile la rete dei servizi pubblici ai cittadini che vivono in zone particolarmente disagiate. In ognuno di questi punti è possibile, ad esempio prenotare una visita medica tramite il CUP o avere informazioni sui servizi INPS, postali o dei Comuni e anche ricevere informazioni su Giovanisì, il progetto della Regione Toscana per l’autonomia dei giovani (Consulta la mappa delle Botteghe della Salute).