Giovanisì sul territorio

Logo INFO con RT Giovanisì nei Centri per l’impiego

Grazie all’attività d’informazione territoriale, dal 2011 al 2016 sono stati organizzati oltre 1.000 iniziative che hanno raggiunto più di 21.000 giovani. Nel 2017 Giovanisì, con l’obiettivo di essere sempre più capillare sul territorio e permettere ad un numero sempre maggiore di giovani di ricevere informazioni sul progetto regionale, implementa la propria attività informativa.

Dallo scorso aprile, infatti, è possibile ricevere informazioni nei Centri per l’impiego (Delibera n.1068 del 9/11/2015) anche sulle opportunità del progetto della Regione Toscana per l’autonomia dei giovani.

I giovani interessati recandosi al Centro per l’impiego più vicino troveranno operatori che durante un primo colloquio orientativo, attraverso la consultazione del portale, illustreranno tutte le opportunità promosse nell’ambito del progetto Giovanisì, con particolare attenzione alle misure che possono facilitare l’orientamento al mondo del lavoro. I giovani verranno così aiutati nel reperire informazioni utili per il loro percorso di autonomia e crescita personale.

  • Per trovare il Centro per l’Impiego più vicino a te consulta l’elenco
  • Per informarti ed orientarti sui servizi erogati dai Centri per l’Impiego consulta la Carta dei servizi
    (leggi la news)

     

 Altri punti informativi sul territorio

Botteghe della Salute
Le Botteghe della Salute sono un servizio di Anci Toscana che, grazie ai giovani del Servizio Civile Regionale, rende più accessibile la rete dei servizi pubblici ai cittadini che vivono in zone particolarmente disagiate. In ognuno di questi punti è possibile, ad esempio prenotare una visita medica tramite il CUP o avere informazioni sui servizi INPS, postali o dei Comuni e anche ricevere informazioni su Giovanisì, il progetto della Regione Toscana per l’autonomia dei giovani (Consulta la mappa delle Botteghe della Salute).

 


L’ATTIVITA’ DI ANIMAZIONE TERRITORIALE
L’attività di animazione territoriale del progetto della Regione Toscana nel 2017 mette in campo due modalità del tutto nuove: “Giovanisì in tour – il progetto raccontato dai giovani toscani” incontri informativi che coinvolgeranno direttamente i giovani beneficiari del progetto, che raccontano la loro esperienza e “Giovanisì Web Tour – in connessione con il territorio” che consentirà alle varie realtà presenti sul territorio, di ricevere informazioni sul progetto regionale attraverso dei web seminar.

 

 Giovanisì in tour – il progetto raccontato dai giovani toscaniGiovanisi-intour-Logo

Giovanisì nel 2017 è tornato in tour sul territorio toscano con un format informativo tutto nuovo. A sei anni dalla partenza, sono oltre 235.000 i beneficiari delle opportunità del progetto, e sono proprio alcuni di loro i protagonisti di questo tour. A raccontare cos’è Giovanisì durante le tappe, infatti, sono direttamente i giovani: da chi ha aperto un’ impresa a chi ha svolto il Servizio Civile, da chi è andato all’estero per un’esperienza di studio a chi ha fatto un tirocinio. Insieme ai giovani beneficiari, lo staff Giovanisì, ilustra le opportunità e le misure inserite nel progetto regionale.

Giovanisì in tour si stoppa per la pausa estiva e ripartirà ad ottobre a Montevarchi (AR)

Stay Tuned!

 Tappe gia’ svolte:

 

Giovanisi-web-LogoGiovanisì WEB tour – In connessione con il territorio

Giovanisì, con l’obiettivo di diffondere e promuovere sempre di più le misure del progetto regionale, lancia “Giovanisì Web Tour – in connessione con il territorio”. Lo staff di Giovanisì, su richiesta, organizza dei web seminar dove illustrerà, tramite skype, le opportunità del progetto della Regione Toscana per l’autonomia dei giovani.