Casa

Casa

Per offrire ai giovani la possibilità di rendersi autonomi dalla famiglia d’origine, la Regione Toscana nell’ambito del progetto Giovanisì, promuove l’uscita periodica di bandi per contributi di durata triennale per il sostegno al pagamento dell’affitto. Possono accedere i giovani dai 18 ai 34 anni residenti in Toscana presso il nucleo familiare d’origine da almeno due anni, che contraggono un regolare contratto d’affitto singolarmente o in altra forma di convivenza.

 

Contributo per l’affitto Vai alla graduatoria del bando scaduto il 31 marzo 2018