Il progetto della Regione Toscana per l’autonomia dei giovani
Blog

Sabato 18 Gennaio 2020 (10.30-12.30) si terrà a Firenze presso ll Coworking di Via del Porcellana 59 rosso un workshop gratuito nel quale sperimentare il Value Proposition Canvas, uno strumento che aiuta a focalizzare l’attenzione sulla proposta di valore in relazione ai bisogni dei clienti (per le attività profit) o beneficiari (per le attività non-profit).

Il Value Proposition Canvas con i suoi sei blocchi aiuta a risolvere al meglio problemi, difficoltà e bisogni dei singoli segmenti di clientela ai quali si vuole rispondere, prototipando al meglio il nuovo prodotto o servizio. Uno strumento pensato in forma integrata con il Business Model Canvas, per andare a lavorare in modo analitico sui due blocchi principali.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

A chi è rivolto

Il workshop è indicato sia per team di lavoro che per singoli

Programma:

A partire da una breve introduzione al BMC e alla sua logica, verranno approfondite le modalità di funzionamento del VPC, con l’ausilio del manuale operativo Value Proposition Design e con gli strumenti che mette a disposizione online, per capire:

  • Il Profilo cliente > Job-to-done/vantaggi/svantaggi.
  • La mappa del valore > come le proposte riducono le difficoltà e generano vantaggi per i clienti.
  • Che cosa significa trovare il FIT > la corrispondenza tra le proposte e i bisogni dei clienti.
  • Verrà applicato il metodo con una esercitazione guidata > per comprendere gli schemi della creazione di valore cercando di offrire ai clienti o agli eventuali beneficiari, quello che desiderano.
  • A seconda della disponibilità di tempo, verranno effettuati anche alcuni test di verifica

Come partecipare

Iscrizione gratuita ma obbligatoria a questo link eventbrite

Quando

Il workshop si svolgerà dalle 10.30 alle 12.30 di Sabato 18 Gennaio

Dove

Presso ll Coworking di Via del Porcellana 59 rosso a Firenze. Vedi la mappa qui

Per informazioni

Maggiori informazioni sui contenuti del workshop nella pagina Facebook dedicata all’evento

 

Lascia un commento