Il progetto della Regione Toscana per l’autonomia dei giovani
Blog

Il progetto EXTRA, finanziato con il programma INTERREG Italia-Francia Marittimo, dà la possibilità a 30 giovani italiani e francesi di beneficiare di un percorso di training on the job e di un percorso formativo innovativo, integrato e personalizzato. I giovani interessati possono candidarsi entro il 31 dicembre.

I venti giovani italiani selezionati, assieme a dieci francesi, avranno la possibilità di partecipare ad un tirocinio extracurriculare retribuito all’estero (in Corsica o nel sud della Francia), della durata di sei mesi tra febbraio e ottobre 2020, grazie ad un progetto europeo attuato nell’ambito del “Programma Interreg Transfrontaliero Marittimo – Extra” di cui il Comune di Massa è partner capofila.

Il progetto è finalizzato a far beneficiare i giovani selezionati di un percorso di formativo innovativo, integrato e personalizzato per l’acquisizione di nuove competenze professionali, spendibili sul mercato del lavoro, riferite alla professione di “european project manager coordinator”. .

A chi è rivolto
Possono candidarsi i giovani di età compresa tra i 18 e i 40 anni in possesso di titolo di studio o frequentanti regolarmente come studenti corsi accademici o di formazione di livello V del Quadro europeo delle qualifiche.

Come partecipare
Entro la scadenza i partecipanti dovranno inviare la domanda, completa della documentazione indicata nel bando,in uno dei seguenti modi:

  • raccomandata a/r a mezzo servizio postale o agenzia autorizzata all’indirizzo: Comune di Massa, Via Porta Fabbrica 1, 54100 Massa (MS) indicando sulla busta “Avviso pubblico progetto Extra”;
  • pec all’indirizzo: comune.massa@postacert.toscana.it specificando nell’oggetto “Avviso pubblicoprogetto Extra”;
  • consegna a mano all’Ufficio Protocollo, tutte le mattine dal lunedì al venerdì orario 8,45/12,45 – martedì e giovedì anche il pomeriggio orario 15,30/17.30 sempre  specificando sulla busta “Avviso pubblico progetto Extra”.

Quando
Gli interessati possono presentare domanda fino alle ore 12 del 31 dicembre.

Per informazioni

 

Fonte: Comune di Massa

Lascia un commento