Blog Giovanisì - Il progetto della Regione Toscana per l’autonomia dei giovani

Contest

#Zerobullismo, concorso rivolto a scuole e studenti

Pubblicato da giovanisi il 10 Maggio 2019

Il 31 maggio 2019 sarà il termine ultimo per prendere parte al concorso nazionale #Zerobullismo, promosso dall’associazione no profit Every Child is My Child, fondata dall’attrice Anna Foglietta e che ha visto l’adesione di diverse personalità di spicco dello spettacolo italiano, tra i quali l’attore Alessandro Borghi, e i cantanti Simone Cristicchi e Niccolò Fabi.

Il contest è rivolto agli studenti – dalla scuola primaria a quella secondaria di secondo grado – ed è incentrato, come si evince anche dal titolo, sul tema del bullismo e del cyberbullismo, nonché alla doppia natura dei Social Network. Il concorso si pone l’obiettivo di fare affrontare ai giovani partecipanti il tema, affrontandolo attraverso una delle seguenti categorie:

  • Categoria artistico-letteria (un elaborato scritto, oppure una sceneggiatura)
  • Categoria visiva e audio-visiva (ad esempio, un cortometraggio, un reportage documentario, oppure un fumetto o un’opera pittorica)
  • Categoria musicale (scrittura di un’opera musicale, con parte melodica e/o letterale)

Una giuria giudicherà le opere che pervenute e selezionerà i primi tre classificati, che si aggiudicheranno un premio del valore di 2.000 euro per il primo classificato, 1.000 per il secondo e 500 per il terzo.

A chi è rivolto
Possono partecipare al concorso è rivolto agli studenti che frequentano la scuola primaria e secondaria di primo e secondo grado, dai 9 ai 18 anni di età. I partecipanti possono concorrere da soli, oppure in gruppo.

Come partecipare
La partecipazione al concorso è gratuita. Per prendervi parte è necessario inviare l’elaborato all’indirizzo mail scrivici@zerobullismo.com, corredato dalla seguente documentazione, scaricabile in formato .pdf al seguente link:

  • il modulo di iscrizione debitamente compilato e sottoscritto dal Dirigente scolastico di riferimento del candidato e dei candidati
  • liberatorie degli autori per i diritti di riutilizzo delle opere sottoscritte anche in questo caso dal Dirigente scolastico di riferimento
  • liberatorie dei soggetti rappresentati se l’opera è di tipo audiovisivo e fotografico, sempre sottoscritto dal Dirigente scolastico di riferimento

Quando
È possibile inviare il progetto con il quale si vuole concorrere entro il 31 maggio 2019.

Per informazioni

 

Fonte: #Zerobullismo

Pubblicato il 10 Maggio 2019

Lascia un commento