Il progetto della Regione Toscana per l’autonomia dei giovani
Blog

Scadrà il 15 aprile 2019 il bando promosso dall’Università di Pisa per erogare contributi rivolti a iniziative scientifiche organizzate dai dottorandi dell’università. L’iniziativa, che mira a sostenere lo sviluppo della ricerca, il confronto e la condivisione tra studiosi, pratiche e risultati ottenuti, è finalizzata all’organizzazione di convegni, workshop e giornate di studio.

Le proposte presentate dei dottorandi interessati dovranno avere i seguenti requisiti:

  • Periodo di svolgimento tra giugno e dicembre 2019;
  • Sede di svolgimento all’interno della provincia di Pisa;
  • Partecipazione gratuita a tutti gli eventuali interessati;
  • Avente ad oggetto la discussione di temi o progetti di ricerca rilevanti per il/i corso/i di dottorato cui sono iscritti i dottorandi coinvolti nell’iniziativa;
  • Livello internazionale garantito dal coinvolgimento di studiosi di prestigio scientifico internazionale, appartenenti a università o enti di ricerca sia italiani sia stranieri, esterni al collegio dei docenti, chiamati in qualità di discussant o di relatori.

A chi è rivolto
Possono presentare i loro progetti i dottorandi del primo anno (immatricolati a.a. 2018/2019) e del secondo anno (immatricolati a.a. 2017/2018) i cui corsi hanno sede amministrativa presso l’Università di Pisa.

Come partecipare
La partecipazione al bando è gratuita. La richiesta di contributo dovrà essere sottoscritta da un dottorando o da un gruppo di dottorandi (del primo o del secondo anno) e trasmessa, compilando la “Richiesta di contributi”, scaricabile in formato .pdf al seguente link, all’indirizzo mail bandoiniziativephd@unipi.it

Quando
Le domande dovranno pervenire entro il 15 aprile 2019.

Per informazioni

  • consultare la pagina dedicata
  • consultare il bando, scaricabile in formato .pdf al seguente link

 

Fonte: Università di Pisa

 

Lascia un commento