Il progetto della Regione Toscana per l’autonomia dei giovani
Blog

GIOVANISìFACTORY con RTGiovanisì Factory Pisa ha organizzato sabato 28 marzo l’evento “Le nuove forme della comunicazione”, svoltosi presso la Biblioteca comunale di Castelfranco di Sotto (Pi).

L’evento ha unito i temi dell’autonomia e dello spirito d’impresa in ambito comunicativo. L’evento è stato incentrato su questi temi perché la comunicazione ha ormai acquisito moltissima importanza nella vita odierna, arrivando a servirsi di canali molto diversi rispetto a qualche anno fa. È qui che si inseriscono le webradio, i portali online, le webzine, realtà che uniscono informazione, cultura, divertimento, musica, sport ed hanno destinatari potenzialmente mondiali.

Durante la prima parte dell’evento, Valentina Tontoli di Radio Radicchio ha spiegato le caratteristiche di una web radio, soffermandosi sui meccanismi che ne regolano la programmazione e dando anche una dimostrazione pratica di cosa significa essere “on air“. Nella seconda parte, spazio a Sara Borchi e Cristiano Ciocchetti, dell’agenzia inol3, che sono intervenuti riguardo a come si lavora nel dietro le quinte di un sito web, partendo dal contatto col cliente per arrivare alla parte grafica, senza dimenticare i particolari relativi a quanto possa essere complesso aprire un’attività e darsi da fare per farla resistere nei primi mesi. Non meno importante il contributo di Lorenzo Tempestini, cofondatore del sito Pratosfera – che gestisce assieme ad Alessandro Pattume, presente tra il pubblico – che ci ha parlato della nascita di un portale, del reperimento delle notizie, della scelta editoriale e delle idee che si possono mettere in campo per rinnovare anche l’informazione locale.

È stata realizzata una fotostory dell’evento da parte del fotografo Fabio Giaca e alcune delle sue foto sono visibili proprio qui:

Giovanisì Castelfranco di Sotto

Giovanisì Castelfranco di Sotto

Giovanisì Castelfranco di Sotto

La Giovanisì Factory Pisa fa parte delle iniziative promosse dal progetto Giovanisì   Regione Toscana nel contesto del bando sperimentale “Giovanisì Factory”. La Stazione è l’associazione capofila che ha vinto il bando sperimentale della Regione Toscana “Giovanisì Factory” nella provincia di Pisa. I soggetti partner del progetto che contribuiscono a realizzarlo sono: RadioEco, Santa Croce Rock City e Radio Radicchio.

Giovanisì Factory Pisa
Referente: Emanuele Giaconi
Mailfactory.pisa@giovanisi.it
Indirizzo: c/o l’Associazione La Stazione, Piazza Della Stazione, 1-3, 56028 San Miniato Basso (PI)
Apertura del corner: martedì 11:00-13:30 / 15:00-20:00 — mercoledì 11:00-13:30 — giovedì 15:00-20:00

Giovanisì è il progetto della Regione Toscana per lautonomia dei giovani partito a giugno 2011. Estrutturato in 6 macroaree: Tirocini, Casa, Servizio civile, Fare impresa, Lavoro e Studio e Formazione. I destinatari diretti e indiretti sono i giovani dai 18 ai 40 anni. Da maggio 2014 le opportunità del progetto Giovanisì sono state affiancate dalla Garanzia Giovani.  www.giovanisi.it

Le Giovanisì Factory sono contenitori di eventi e attività sul territorio che promuovono in modo originale, ricreativo e innovativo il progetto Giovanisì della Regione Toscana. Le Giovanisì Factory sono anche dei corners informativi sulle attività organizzate sul proprio territorio e sulle azioni del progetto regionale per lautonomia dei giovani. www.giovanisi.it/giovanisi-factory/

Lascia un commento