Studio e formazione

Formazione strategica: “List è un modello virtuoso da esportare”

Pubblicato da ggambacciani il 4 Marzo 2019
“Grande soddisfazione per List, un modello virtuoso che vorremmo esportare anche in altri settori e in altri territori. E’ importante mettere in relazione la formazione con quello che serve al mondo del lavoro. I progetti strategici come List facilitano alleanze per comprendere insieme il fabbisogno formativo”.
Ad affermarlo, nel corso dell’intervento svolto a Livorno oggi, lunedì 4 marzo, in occasione dell’evento finale del progetto di formazione strategica List, è stata l’assessore a Formazione, lavoro ed istruzione della Regione Toscana, Cristina Grieco, che ha aggiunto: “Quali competenze richiedono le imprese? E’ essenziale partire dalle reali esigenze e insieme tradurre le necessità in percorsi formativi e costruire una vera rete. I risultati presentati confermano il credito di questo modello. Stage mirati hanno permesso, già a fine percorso, un terzo di persone occupate nel settore. Occorre proseguire su questa strada privilegiando anche il trasferimento tecnologico. Internazionalizzazione, digitalizzazione e robottizzazione stanno portando a una rivoluzione culturale e tecnologica che ci deve rendere sempre più preparati. La formazione costituisce uno strumento fondamentale per lo sviluppo delle attività. Complimenti a chi ha avuto questa opportunità e grazie agli studenti del Vespucci Colombo che oggi partecipano a questo seminario formativo. Una importante occasione per conoscere un settore in continuo sviluppo e capace di offrire sbocchi lavorativi”.
 
List è l’acronimo di Logistica, innovazione, specializzazione, Toscana. Il progetto, finanziato con i fondi sociali Por Fse 2014-20, è inserito nell’ambito di Giovanisì, il progetto regionale per l’autonomia dei giovani (misura Progetti formativi strategici).
 
Al convegno, organizzato dalla società Provincia di Livorno Sviluppo e svoltosi al Museo di Storia naturale del Mediterraneo, hanno preso parte, tra gli altri, l’amministratore unico Paolo Nanni della medesima società, Giampiero Costagli dell’Autorità di sistema portuale del Tirreno settentrionale e Pietro Angelini del Consorzio Navigo. Una tavola rotonda è stata svolta, sui temi della formazione strategica e del progetto List, con la partecipazione di esponenti dei partner della stessa Provincia Sviluppo come Cora.li, Cna Servizi, Logistic Training Academy e Polo Tecnologico di Navacchio.
Un cortometraggio con le testimonianze degli allievi e delle imprese che hanno partecipato al progetto e la consegna degli attestati ai medesimi allievi hanno concluso il convegno.
 
 
Comunicato stampa di Marco Ceccarini, Toscana Notizie
Pubblicato il 4 Marzo 2019