Accènti, Giovanisì+

Dal blog di Accènti le storie di Giovanisì+

Pubblicato da giovanisi il 14 novembre 2017

Con l’evoluzione del progetto Giovanisì che ha portato all’inclusione di temi come partecipazione, cultura, legalità, sociale e sport e alla creazione dell’area Giovanisì+, anche il percorso di storytelling Accènti si è allargato ai tanti giovani che hanno potuto usufruire delle azioni promosse dalla Regione Toscana in questi ambiti.

GIUA-CLAUDIA-1024x1024Per esempio i 12 giovani che hanno partecipato a ValoreMuseo, iniziativa promossa da Fondazione CR Firenze e Regione Toscana nell’ambito di Giovanisì, hanno raccontato chi sono e cosa si aspettano da questa esperienza. Gaia partecipa al progetto per “far capire a qualcuno in più che vale la pena sempre e comunque entrare in un museo”; Elena si aspetta di “fare rete tra i giovani del mondo dei beni culturali” mentre Alessandro vorrebbe raggiungere uno “stato avanzato di responsabilizzazione e coscienza”.

María Corina, Enrico e Agustina, giovani toscani nel mondo, hanno raccontato il loro ritorno alle origini grazie alle Borse di formazione professionale Mario Olla, che hanno consentito loro di trascorrere un periodo in Toscana, svolgendo stage formativi all’interno di aziende del territorio.

Tiziana, laureata in Scienze Motorie, grazie al bando regionale Sport e scuola compagni di banco inserito nell’area Giovanisì+, ha avuto modo di svolgere un’esperienza di insegnamento dell’educazione fisica in una scuola primaria.

Sul blog di Accènti anche i racconti toccanti di Maria Sole e Chiara che con il Treno della Memoria hanno vissuto un’esperienza unica, o meglio, per usare le parole di una delle ragazze, “un viaggio che si incastrerà dentro la memoria in quel piccolo spazio infinito che si crea tra un dolore e una speranza”.

francesco-guastiCi sono poi le storie dei musicisti che hanno partecipato al contest Toscana100band, che ha premiato 108 gruppi e solisti toscani, selezionati tra le oltre settecento proposte pervenute. Tra gli altri i vincitori del contest Bakira/Sinedades e anche Francesco Guasti che ha partecipato al Festival di Sanremo.

Queste e tante altre #storiepossibili sono raccontate da Accènti, il percorso di storytelling che ha l’obiettivo di comunicare, attraverso le testimonianze dei beneficiari, le opportunità del progetto della Regione Toscana per l’autonomia dei giovani.

 

Pubblicato il 14 novembre 2017