Giovanisì network

Giovanisì a Bologna per la nuova tappa del progetto OPEN UP
Proseguono le attività del progetto Erasmus+ promosso da Giovanisì-Regione Toscana. Al via la fase di follow-up e diffusione alla due giorni organizzata dalla Regione Emilia-Romagna

Pubblicato da giovanisi il 23 novembre 2016

14606515_1145493288872652_6636695137508262982_nAd oltre un mese dalla chiusura del seminario (guarda il video) del progetto OPEN UP. Istituzioni e giovani per idee innovative – promosso da Giovanisì Regione Toscana nel contesto di Erasmus Plus in partenariato con Regione Puglia, Fondazione Sistema Toscana, Puntodock società cooperativa, Cooperativa sociale CEIS Formazione, Work in Progress Onlus – il gruppo di coordinamento si ritrova a Bologna per fare un bilancio ed una valutazione sul progetto.

Sono state soddisfatte le aspettative?
Sono stati raggiunti gli obiettivi?
Le attività e gli workshop sono stati coinvolgenti ed interessanti?

I partecipanti si sono sentiti protagonisti del percorso?

Ma soprattutto… qual è la strada da percorrere da qui in avanti?

Sono queste le domande che il team di lavoro si porrà nell’incontro di follow-up lunedì 12 dicembre a Bologna, nella due giorni organizzata dalla Regione Emilia-Romagna e dal partner CEIS Formazione.

La due giorni continua il 13 dicembre con la partecipazione al convegno “Politiche giovanili e innovazione in Emilia-Romagna”, il primo di tre appuntamenti organizzati da Regione Emilia-Romagna, Comune di Reggio Emilia e Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia , per parlare di politiche giovanili.

In un’ottica di scambio di buone prassi, Chiara Criscuoli, responsabile dell’Ufficio Giovanisì – Regione Toscana, e Marco Costantino, Sezione Politiche Giovanili e Innovazione Sociale della Regione Puglia, racconteranno il progetto ed il percorso che è stato fatto in questi mesi.

  • Per maggiori info sulla due giorni, clicca qui

 

cos’è ‘OPEN UP’
L’Agenzia Nazionale per i Giovani ha approvato il progetto ‘OPEN UP. Istituzioni e giovani per idee innovative‘ presentato da Giovanisì – Regione Toscana nel contesto di Erasmus Plus (Key Action 3 – Sostegno per la riforma delle politiche) in partenariato con Regione Puglia, Fondazione Sistema Toscana, Puntodock società cooperativa, Cooperativa sociale CEIS Formazione, Work in Progress Onlus. OPEN UP coinvolge oltre 60 partecipanti in un percorso di 10 mesi (da aprile 2016 a febbraio 2017).
Il progetto si propone di creare un luogo di scambio e confronto tra giovani e rappresentanti istituzionali sul tema dell’imprenditoria e dell’intraprendenza giovanile, con l’obiettivo specifico di analizzare i nuovi bisogni e sulla base di questi ideare nuove misure ed opportunità.

Pubblicato il 23 novembre 2016
Tags: erasmus, open -up