Podcast, Studio e formazione

Giovanisì, voucher per master e dottorati di ricerca all’estero. L’intervista di Controradio

Pubblicato da giovanisi il 2 febbraio 2016

BANNER-STUDIO-2015Ascolta l’intervista di Controradio a Chiara Criscuoli, responsabile Ufficio Giovanisì della Regione Toscana

Accrescere le proprie competenze e le proprie qualifiche professionali grazie a un percorso di studi di alto livello nelle migliori università e istituti di ricerca straniere: è questa l’opportunità che si apre per i giovani laureati toscani under 35 grazie ai due avvisi per alta formazione all’estero (voucher per master e dottorati di ricerca) promossi dalla Regione Toscana nell’ambito del progetto Giovanisì.

Presentando entro il 25 febbraio l’apposita domanda, sarà possibile richiedere voucher che consentiranno di coprire in larga misura le spese di viaggio, di iscrizione e soggiorno. I voucher potranno raggiungere un importo massimo a persona di 14.000 euro per i master della durata di un anno e di 17.000 per quelli di oltre un anno, importo che salirà a 20.000 per i dottorati: si tratterà dunque di un contributo rilevante per dare concretezza al progetto di proseguire l’iter di studi con un perfezionamento di alta qualità. La domanda per accedere a queste risorse potrà essere presentata on line al settore “Diritto allo studio e sostegno alla ricerca” della Regione Toscana.

Intervista a Chiara Criscuoli, responsabile dell’ufficio Giovanisì


Fonte testo e intervista di Controradio

Pubblicato il 2 febbraio 2016