Varie

Benvenuto Michael! anche quest’anno l’Ufficio Giovanisì ospita uno studente in alternanza scuola-lavoro

Pubblicato da giovanisi il 25 novembre 2015

Bobbio: "Alternanza scuola -lavoro diventi metodo sovrano di formazione"Al via il percorso di alternanza scuola-lavoro nelle strutture della Giunta Regionale per l’anno scolastico 2015/2016.
Giovedì 26 novembre si è svolto l’incontro di apertura del percorso con docenti, tutor regionali e studenti delle classi terza, quarta e quinta delle scuole superiori di secondo grado della Toscana.

I percorsi formativi in alternanza si articoleranno intercalando periodi di formazione d’aula integrati con esperienze di apprendimento in situazione lavorativa, in piena sintonia con gli obiettivi previsti dal curriculum formativo del percorso di studi dell’allievo, che saranno definiti caso per caso.

Anche l’Ufficio Giovanisì, per il secondo anno consecutivo, ospiterà un giovane in alternanza scuola-lavoro. Dopo l’esperienza dello scorso anno con Tomas (leggi la storia del suo percorso su Accenti) dal 9 dicembre Giovanisì accoglierà nei suoi uffici Michael, studente della classe 3B del Liceo Scientifico Gramsci di Firenze.

Giorno dopo giorno Michael verrà coinvolto nel lavoro quotidiano dell’ufficio Giovanisì, interagendo con tutte le aree di governance del progetto.  Un percorso che lo introdurrà al mondo del lavoro imparando competenze trasversali e confrontandosi con una varietà di approcci e modalità lavorative.

Michael seguirà in particolar modo un lavoro sul tema della partecipazione giovanile, partendo dal seminario “Youth ParticipAction – Strade per crescere” che si è svolto dal 20 al 22 novembre a Pistoia ed organizzato dall’Associazione Pozzo di Giacobbe in collaborazione con Giovanisì. L’attività di alternanza scuola-lavoro durerà da novembre 2015 a maggio 2016 .

Pubblicato il 25 novembre 2015