Studio e formazione

Diritto allo Studio Universitario: approvati i nuovi indirizzi

Pubblicato da giovanisi il 27 maggio 2015

Borse di studio per gli universitari: 12 milioni dalla Regione all'Azienda DSUApprovati in Giunta regionale, su proposta dell’assessore all’Istruzione, gli indirizzi all’Azienda per il Diritto allo Studio Universitario (DSU) riguardanti l’erogazione di benefici e servizi agli studenti universitari per l’anno accademico 2015/2016.

Rispetto agli indirizzi precedenti, tre le modifiche introdotte: innalzamento della soglia ISEE per l’accesso alla borsa di studio (si passa dagli attuali 19 mila ai 20 mila euro mentre il valore ISPE – Indicatore di Situazione Patrimoniale Equivalente – rimane confermato a 33 mila euro. Per i disabili, l’ISEE viene alzata da 22 mila a 25 mila euro e l’ISPE da 33,5 a 35 mila); recepimento della nuova normativa per il calcolo ISEE; ritorno alla scadenza unica per la presentazione della domanda di borsa di studio e alloggio (la scadenza è fissata al 15 settembre 2015 con assegnazione dei servizi dal primo ottobre 2015).

Comunicato stampa di Mauro Banchini, Toscana Notizie

Pubblicato il 27 maggio 2015