Nuovi finanziamenti per lo sviluppo dell’arte contemporanea in Toscana

Pubblicato da giovanisi il 15 luglio 2013

La cultura resta sempre al centro dell’attività della Giunta regionale. Stamani, su proposta del’assessore Cristina Scaletti, è stato approvato il finanziamento per 600mila euro del progetto regionale per l’arte contemporanea 2013. Nella delibera è stata inserita anche un’integrazione finanziaria a favore di biblioteche e archivi toscani; si tratta di 44mila euro destinati alla promozione del libro e della lettura attraverso il sostegno a manifestazioni e organismi, come Liberfest, Premio Bancarella, Festival di Montereggio e Banca della Memoria.

E’ Toscanaincontemporanea il principale strumento di intervento e promozione che vuole offrire un concreto sostegno ai giovani, siano essi artisti under 35 che studenti, che faranno domanda ai bandi di accesso ai finanziamenti stanziati presentando i loro progetti. “Vogliamo incentivare nuove opportunità di crescita culturale e professionale per favorire i talenti emergenti e le nuove generazioni esattamente nell’ambito delle arti visive contemporanee” sottolinea l’assessore Scaletti.

Contributi straordinari per l’attivazione di progetti di valorizzazione di arti visive contemporanee, interesseranno iniziative promozionali legate al turismo, commercio e attività produttive; come ad esempio la mostra di Antoine Poncet promossa dal Comune di Carrara nell’ambito di “Carrara Marble Week”. L’attenzione resta viva anche per i Parchi d’arte contemporanea presenti in Toscana, attraverso la realizzazione di iniziative didattico–educative, nell’ambito del più ampio progetto regionale “Ragazzi Insieme”.

Comunicato stampa di Dario Rossi, Toscana Notizie

Pubblicato il 15 luglio 2013