Eventi, Studio e formazione

Green Cities, Targetti: “La Toscana risponde ‘presente’ all’appello dell’Europa”

Pubblicato da giovanisi il 4 luglio 2013

“Come Toscana vogliamo rispondere ‘presente’ a questo appello dell’Europa: una occasione importante per confrontarsi sull’Italia e sulla Toscana che vogliamo costruire”.

Stella Targetti, vicepresidente della Regione Toscana con deleghe all’innovazione e alla ricerca, è così intervenuta, questa mattina a Pisa, con una riflessione sul ruolo delle città e degli enti locali nella costruzione di città sempre più sostenibili.

“Non è un esercizio retorico – ha proseguito Targetti parlando in apertura della quarta edizione del “Green City EnergY Pisa” – perché l’Europa vuole capire su chi può contare per costruire un futuro sostenibile dal punto di vista ambientale e sociale. In concreto, tramite la Smart Specialization Strategy, l’UE vuole avere una mappa precisa delle potenzialità e delle priorità di investimento dei territori europei. E’ proprio per questo che stiamo portando avanti misure come borse e dottorati di ricerca, perché non dobbiamo mai dimenticare che l’innovazione la fanno le persone in carne ed ossa”.

Stella Targetti ha quindi ricordato il percorso intrapreso dalla Toscana nelle politiche europee di innovazione e ricerca: sono stati individuati 6 “assi strategici” e sono state supportate le aziende e i soggetti di ricerca toscani che hanno partecipato al bando cluster nazionale, avendo scelto di scommettere sull’energia.

“Continueremo a investire sull’agenda digitale – ha concluso – perché convinti che i servizi della Pubblica amministrazione debbano essere caratterizzati da una accessibilità sempre più diffusa e facile. In particolare gli enti locali e Regione insieme devono avere sempre più un ruolo di driver dello sviluppo delle imprese anche attraverso una domanda pubblica aggregata “Smart”.

 

Comunicato stampa di Mauro Banchini, Toscana Notizie

Pubblicato il 4 luglio 2013