Accènti

Accenti – diario di bordo: l’incontro con Rodolfo

Pubblicato da giovanisi il 26 marzo 2013

Continuano ad arrivare i racconti di Accenti…

Emiliano Gucci ha incontrato Rodolfo e queste sono le prime righe del suo racconto:

“Si alza che la casa è tutta muta, buia. A tentoni s’infila le pantofole, arraffa una bracciata di panni scuri, sgattaiola in cucina cercando di non turbare il sonno dei  coinquilini. Sette del mattino, silenzio anche nel quartiere d’intorno”.

Questo è uno dei primi racconti di Accenti che saranno pubblicati nel nostro libro e nel prossimo blog dedicato al progetto.

Stay tuned…

Vai alla pagina dedicata al progetto Accenti – autonomi racconti di Giovanisì

Pubblicato il 26 marzo 2013