Eventi

Dire&Fare: seminario ‘Promuovere cittadinanza attiva, solidarietà, legalità nella scuola’

Pubblicato da giovanisi il 7 novembre 2012

Seminario per formatori, operatori, volontari ed insegnanti promosso da Cesvot e Regione Toscana all’interno di ‘Dire&Fare’

Il seminario, che si terrà giovedì 15 novembre ore 15-18 a Dire&Fare*, ha come finalità l’incontro fra il mondo della scuola e il mondo del volontariato e della solidarietà. Partecipa il coordinatore dell’Ufficio Giovanisì Carlo Andorlini.

Obiettivi:

1. Fornire ai formatori, operatori e insegnanti alcuni strumenti per la conoscenza del mondo del volontariato e della solidarietà

2. Valorizzare il potenziale del mondo associativo e metterlo a disposizione della scuola

3. Aprire uno spazio di confronto fra la scuola e i progetti di solidarietà già attivi nel territorio

 

Programma:

Dire&Fare”, Firenze, Fortezza da Basso
Giovedì 15 Novembre 2012 ore 15.00-18.00:

Andrea Salvini, Università degli Studi di Pisa
Giovani e partecipazione in un mondo in trasformazione: scuola, associazionismo, volontariato e territori

Francesca Balestri, Ufficio Scolastico Regionale
Spazi di formazione alla solidarietà nella scuola di oggi: difficoltà ed opportunità, possibilità e vincoli

Carlo Andorlini, Coordinatore Ufficio Giovanisì Regione Toscana
L’impegno della Regione Toscana per i giovani

 

Interventi di:

Riccardo Andreini, Cesvot
I progetti del Cesvot per la promozione della solidarietà e lo scambio intergenerazionale

Associazione Controluce, Pisa e Gabriele Pardo, operatore Progetto Scuola e Volontariato Pisa
L’associazione come ponte solidale fra scuola e territorio: racconto di un’esperienza

Scarica la locandina

 

*Dire&Fare (Firenze, 14-15-16 novembre 2012) è una vetrina di risultati conseguiti ma anche un orizzonte argomentativo e propositivo per la condivisione di risultati e di pratiche in divenire, un vero e proprio laboratorio dove nascono e si sviluppano nuovi progetti.

Protagonisti gli amministratori, i comuni, e gli altri enti locali; ma non mancano le agenzie statali e regionali, le aziende sanitarie, gli enti pubblici, i consorzi a partecipazione pubblica, le aziende private e le associazioni del terzo settore, a testimoniare la volontà di valorizzare e collaborare con le diverse realtà provenienti dalla società civile accogliendone le sollecitazioni e le esigenze.

Conferenze, seminari, meeting con gli espositori, workshop. Laboratori, lezioni, corsi di formazione. Esposizioni, mostre, allestimenti, proiezioni. Dire&Fare è il salone toscano del buon governo locale.

La rassegna è promossa da Anci Toscana e Regione Toscana, presenti sia nella loro veste istituzionale sia nella loro dimensione fattiva.

 

[Notizia collegata]
Torna “Dire&Fare”, il luogo dove cittadini e istituzioni si incontrano

 

 

Pubblicato il 7 novembre 2012