Il sito Ditestamia.it premiato a Venezia al concorso nazionale “web2salute”

Pubblicato da giovanisi il 22 giugno 2012

Il sito www.ditestamia.it, la community dedicata alla salute dei giovani, che ha preso l’avvio da un progetto della Regione Toscana, è stato premiato a Venezia, al concorso nazionale “web2salute”, all’interno della manifestazione “Guadagnare salute”. Questi i tre progetti premiati per la sezione aziende pubbliche e private, enti e pubbliche amministrazioni, associazioni e terzo settore, istituti scolastici: 1° premio, A piedi per Bolzano (Comune di Bolzano); 2° premio, Qwert: i new media per la promozione delle life skills per i pre teenager (Azienda ULSS 9 Treviso); 3° premio, Di testa mia (Associazione Ditestamia Health Promoting Guys di Lucca).

Nel triennio 2008-2010, il progetto regionale “Ditestamia” ha visto centinaia di ragazzi toscani impegnati in progetti su bullismo, alcol, droga, sesso, disturbi alimentari: progetti ideati e realizzati dai ragazzi e rivolti ai loro coetanei. Il sito internet www.ditestamia.it, da poco rinnovato nella grafica e nei contenuti, è l’evoluzione e il rafforzamento di quello nato qualche anno fa a supporto della realizzazione del progetto regionale “Ditestamia”. Il sito è uno strumento di consulenza online gestito direttamente da tutor, ragazzi giovanissimi che moderano le discussioni attive nel forum, su argomenti riconducibili a cinque aree benessere: amore e sessualità; reti e relazioni; individualità e conformismo; corpo e immagine; rischio e divertimento. Focus del sito è il forum, gestito dai 10 tutor (2 per area tematica), che hanno il contatto diretto con i giovani e, se necessario, interpellano l’esperto. I tutor animano le discussioni nell’area del forum: qui i ragazzi, in completo anonimato, possono esprimersi e parlare liberamente, senza nessun pregiudizio o discriminazione.

Nel sito si trovano anche: un’area campus, dove sono documentate attraverso video esperienze realizzate dai ragazzi nell’ambito delle attività promosse dalle aziende sanitarie con le scuole; una galleria multimediale che contiene video, spot sempre realizzati dai ragazzi sulle tematiche del benessere; una sezione agenda e news, con tutti gli appuntamenti di rilievo promossi sul territorio regionale; e il “cos’è di testa mia”, che riporta tutta la storia del progetto omonimo regionale.

Il sito è gestito dall’associazione Ditestamia Health Promoting Guys, un gruppo di ragazzi e ragazze che hanno partecipato ai campus della salute organizzati dalle Asl nell’ambito del progetto regionale “Ditestamia”, edizioni 2008-2009-2010.

Tutte le informazioni sul concorso web 2.0 e salute
Vai a vedere il sito www.ditestamia.it

 

Notizie collegate:
“Creatività è salute”, stamani all’Odeon premiati i progetti dei ragazzi
I giovani propongono progetti di salute per i giovani

Pubblicato il 22 giugno 2012