Eventi

T-Rumors raddoppia: nuova compilation di artisti emergenti

Pubblicato da giovanisi il 26 aprile 2012

Un concorso, un percorso di tutoraggio, 50 concerti, 100 tra band e singoli artisti coinvolti. E nasce il secondo cd-compilation di T-Rumors, nuova tappa del progetto promosso da Regione Toscana e Associazione Toscana Musiche per dar spazio e valorizzare delle realtà musicali giovanili, inserito nell’ambito di GiovaniSì Live. E’ la nuova scena musicale toscana, universo sempre più variegato e qualificato Non solo cantine e feste di piazza, come una volta; quelli che venivano chiamati “artisti emergenti” oggi producono, suonano, s’impongono sul web dove conquistano “fan club”.

Il cd di T-Rumors racchiude 12 brani in cui ritroviamo i 5 vincitori del concorso ed il miglior gruppo di jazz eletto dalla giuria. Ottima occasione per apprezzare l’energia “black” degli aretini Elefunk, l’alt rock venato di atmosfere orientali dei fiorentini/iraniani The Allophones, il folk progressive dei pratesi L’apprendista Bardo, due raffinate cantautrici come Giulia Pratelli (da Pisa) e Liana Marino (di origine molisana, ma da tempo residente a Firenze), il jazz contaminato dei senesi Gaga Quartet.

Durante le registrazioni in studio i sei gruppi/artisti – come da bando tutti tra i 14 ed i 35 anni e residenti in Toscana – sono stati seguiti da tutor d’eccezione, i musicisti Ferruccio Spinetti, Paolo Benvegnù, Nico Gori, Antonio Aiazzi, Stefano Saletti e Dario Cecchini. Un’importante occasione di crescita professionale, che in alcuni casi ha generato vere liaison artistiche, come quella tra Paolo Benvegnù e Liana Marino; l’ex Scisma ha partecipato alle registrazioni ed ha invitato la Marino ad aprire un suo concerto. Il cd-compilation sarà distribuito dall’etichetta toscana Materiali Sonori e, nei prossimi giorni, sarà scaricabile gratuitamente dal sito ufficiale www.toscanamusiche.it.

“Ho unito la mia passione per la musica al progetto avviato con questa legislatura per il rilancio di tutta la cultura in Toscana, cui non abbiamo tolto un euro – ha ricordato stamani l’assessore regionale alla cultura Cristina Scaletti alla conferenza stampa dove ha presentato i risultati della seconda tranche di T-Rumors insieme al presidente di Toscana Musiche, Gianni Pini -. E abbiamo voluto fortemente la collaborazione con GiovaniSì Live, perché questa è la strada giusta per dare forza ai tanti nostri giovani talenti; e tener fede all’idea che la cultura è strumento principe di aggregazione, socialità e esportazione di idealità e creatività”.

Comunicato stampa di Toscana Notizie

Pubblicato il 26 aprile 2012