Programma Erasmus Mundus 2012

Pubblicato da giovanisi il 19 marzo 2012

 Descrizione:

La Carta Universitaria Erasmus (CUE) inquadra a grandi linee le attività di coo-perazione a livello europeo che un istituto d’istruzione superiore può svolgere nell’ambito del programma Erasmus, quale parte del Programma per l’Apprendimento permanente (PAP). Ottenere la Carta Universitaria Erasmus è condizione preliminare per gli istituti d’istruzione superiore che: vogliano organizzare la mobilità degli studenti e del personale docente o di altro tipo, impartire corsi di lingua e programmi Erasmus intensivi, presentare la propria candidatura a progetti multilaterali, reti e misure di accompagnamento, organizzare visite preparatorie. La Carta universitaria Erasmus si basa sulla decisione relativa al PAP per il periodo 2007-2013

 Obiettivi:

L’obiettivo globale del programma Erasmus Mundus mira a promuovere l’istruzione superiore europea, aiutare a migliorare e potenziare le prospettive di carriera degli studenti e promuovere la comprensione interculturale attraverso la cooperazione con i paesi terzi, in conformità con gli obiettivi della politica estera dell’UE, al fine di contribuire allo sviluppo sostenibile dei paesi terzi nel campo dell’istruzione superiore.

Gli obiettivi specifici del programma sono: promuovere la cooperazione strutturata tra gli istituti d’istruzione superiore e un’offerta di qualità migliorata nell’ambito dell’istruzione superiore, con un valore aggiunto distintivo europeo, che possieda un’attrattiva sia all’interno dell’Unione europea che oltre i suoi confini, rivolgendo un’attenzione particolare alla creazione di centri d’eccellenza,; contribuire all’arricchimento reciproco delle società sviluppando le qualifiche di persone, sia uomini che donne, in modo che acquisiscano le competenze adeguate, in particolare riguardo al mercato del lavoro, sviluppino una mentalità aperta e acquisiscano esperienza internazionale at-traverso la promozione della mobilità degli studenti e del personale accademico di maggiore talento dei paesi terzi affinché ottengano qualifiche e/o acquisiscano esperienza nell’Unione europea nonché la promozione della mobilità degli studenti e del personale accademico europeo verso i paesi terzi, contribuire allo sviluppo delle risorse umane e alla capacità di cooperazione internazionale degli istituti d’istruzione superiore nei paesi terzi attraverso l’au-mento dei flussi di mobilità tra l’Unione europea e i paesi terzi,; migliorare l’ac-cessibilità, il profilo e la visibilità dell’is-truzione superiore europea nel mondo oltre alla sua attrattiva per gli abitanti dei paesi terzi e per i cittadini dell’Unione.

 Attività:

Azione 1 — Programmi congiunti Erasmus Mundus. Questa azione, che mira a promuovere la cooperazione tra gli istituti d’istruzione superiore e il personale accademico in Europa e nei paesi terzi con l’intenzione di creare poli di eccellenza e di fornire risorse umane con una formazione altamente qualificata e approfondita, è composta da due azioni secondarie: Azione 1A — Corsi di master Erasmus Mundus, e Azione 1B — Dotto-rati congiunti Erasmus Mundus.

Azione 2 — Partenariati Erasmus Mundus. Questa azione mira a promuovere la cooperazione strutturata tra le istituzioni di istruzione superiore europee e dei paesi terzi tramite la promozione della mobilità a tutti i livelli di istruzione per gli studenti (studenti non laureati e master), i dottorandi, i ricercatori, il personale accademico e amministrativo (non tutte le regioni e i lotti possono comprendere tutti i tipi di flussi di mobilità).

Azione 3 — Promozione dell’istruzione superiore europea . Questa azione è destinata a promuovere l’istruzione superiore europea attraverso misure che ne aumentano l’attrattiva, il profilo, l’immagine, la visibilità e l’accessibilità. L’azione sostiene iniziative, studi, progetti, eventi e altre attività collegate alla dimensione internazionale di tutti gli aspetti dell’istruzione superiore, quali la promozione, l’accessibilità, la garanzia della qualità, il riconoscimento dei crediti, il riconoscimento delle qualifiche europee all’estero e il riconoscimento reciproco delle qualifiche con i paesi terzi, lo sviluppo di programmi di studio, la mobilità, la qualità dei servizi ecc. Le attività dell’azione 3 possono assumere diverse forme (conferenze, seminari, laboratori, studi, analisi, progetti pilota, premi, reti internazionali, produ-zione di materiale per la pubblicazione, sviluppo di strumenti di informazione, comunicazione e tecnologia) e possono svolgersi ovunque nel mondo.

 Scadenza:

30/04/2012

 Modalità di partecipazione:

La domanda di sovvenzione dovrà essere inviata per posta raccomandata al seguente indirizzo:
Agenzia esecutiva per l’istruzione, gli audiovisivi e la cultura
Invito a presentare proposte EA-CEA/42/11
Attn. Mr Joachim FRONIA
BOUR 02/029
Avenue du Bourget/Bourgetlaan 1
1040 Bruxelles/Brussel — Belgium

Info:
http://eacea.ec.europa.eu/erasmus_mundus/funding/higher_education_institutions_en.php

http://www.erasmusmundus.it/

fonte www.tecla.org

 

Pubblicato il 19 marzo 2012
Tags: erasmus, europa