Studio e formazione

Prestiti d’onore per giovani laureati

Pubblicato da giovanisi il 5 dicembre 2011

NB:
Dal 1 giugno 2014 la misura è momentaneamente sospesa a causa dell’esaurimento delle risorse disponibili (decreto n.2396 del 13 giugno 2014). Pertanto le informazioni riportate di seguito in questa pagina NON sono al momento attive.

 

————————————————————————————–

La Regione Toscana sostiene, attraverso l’attivazione di prestiti d’onore sino ad un massimo di 50 mila euro, l’accesso al credito di giovani laureati che intendono investire sull’accrescimento delle proprie competenze, frequentando percorsi di alta formazione e specializzazione in Italia e all’estero.

Con il decreto 3634 del12/09/2013 la Giunta ha approvato il nuovo Regolamento relativo alla misura del prestito d’onore.

Il nuovo Regolamento apporta alcuni cambiamenti rispetto al precedente, in particolare estendendo l’accesso al prestito  ai giovani in possesso di laurea triennale, ammettendo anche corsi post laurea di I livello (master e corsi di specializzazione) e consentendo la richiesta del prestito per l’ultimo triennio di corso a chi frequenta corsi di durata complessiva superiore a 3 anni.

Il termine ultimo è fissato al 30 aprile 2015. La misura sarà comunque attiva fino all’esaurimento delle risorse previste (tempestivamente comunicato sia sul Bollettino Ufficiale della Regione Toscana che su questo sito web).

Destinatari:

Giovani in possesso dei seguenti requisiti:

  • Laurea magistrale, Vecchio Ordinamento e triennale
    22- 35 anni (non compiuti);
  • residenti o domiciliati in Toscana da almeno 2 anni;
  • voto di laurea  non inferiore a 100/110;
  • conseguimento della laurea non oltre 1 anno dalla durata legale del corso di studi;
  • assenza di protesti e pregiudizievoli;
  • non aver riportato condanne penali nei precedenti cinque anni, ovvero sentenze di condanna passate in giudicato oppure sentenza di applicazione della pena su richiesta dell’articolo 444 del codice di procedura penale per qualsiasi reato che incida su moralità professionale o per delitti finanziari.

I percorsi di formazione per cui si può richiedere il prestito d’onore sono:
Corsi di dottorato di ricerca , corsi di specializzazione post laurea e master di I e II livello

Soggetti erogatori in Italia:

  • Università pubbliche statali, Istituti universitari a ordinamento speciale, AFAM
  •  Università private legalmente riconosciute
  •  Altri Istituti e Scuole di alta formazione riconosciuti dal MIUR (o da altro Ministero per formazione di settore, come ad esempio: Beni culturali per attività attinenti ai Beni culturali o Esteri per attività diplomatica).

Soggetti erogatori estero:

  • Università pubbliche statali
  • Università private riconosciute dallo Stato estero
  • Istituti e scuole di alta formazione riconosciuti dallo Stato estero

Durata del percorso

  •  I singoli corsi devono avere di norma durata non inferiore ad 1 anno.
  • Non essere stati già svolti per oltre il 50% della durata
  • Il programma di studi finanziato può essere massimo triennale (o riferito ultimo triennio in caso di corsi più lunghi)
  • Deve concludersi con il conseguimento del titolo

Inoltre il programma di studi deve essere coerente con la formazione conseguita e direttamente finalizzato all’inserimento lavorativo e professionale dello studente.

Importo massimo del prestito:
Il prestito, assistito da garanzia regionale a rilascio gratuito, può avere un importo massimo pari a 50 mila euro per coprire le spese di: iscrizione e frequenza, materiale didattico, viaggio, vitto e alloggio.

Modalità del rimborso:
Il rimborso inizierà entro 12 mesi dall’ingresso nel mercato del lavoro del richiedente ed in ogni caso entro 24 mesi dalla conclusione del programma di studi per il quale si è richiesto il prestito.

Durata del finanziamento:
Il finanziamento bancario ha durata massima di 20 anni (compreso un periodo di preammortamento non superiore a 5 anni). In caso di abbandono del corso di studio, il rimborso del prestito d’onore dovrà iniziare nei sei mesi successivi alla sospensione degli studi

Modulistica:
Per scaricare la modulistica clicca qui

Sportelli informativi territoriali:
Per l’assistenza e la consulenza Fidi Toscana ha predisposto, oltre al sito dedicato www.fiditoscanagiovani.it , 8 sportelli informativi territoriali (Per orari, indirizzi e contatti clicca qui)

 

Documentazione:
Decreto n.3634 del 12 settembre 2013 “Prestiti d’onore Alta Formazione” – Approvazione regolamento “Prestiti d’onore per l’Alta Formazione” e modalità di presentazione delle domande
Allegato A – Regolamento del “Prestito d’onore per l’alta formazione” e modalità di presentazione della domanda

 

Per maggiori informazioni:
www.fiditoscanagiovani.it
Numero verde Giovanisì 800 098 719 (lun-ven, ore 9.30-16)
info@giovanisi.it

 

 

 

 

 

Pubblicato il 5 dicembre 2011