Memoria digitale

Claudia

Area tematica: Lavoro

“Se comprendere è impossibile, conoscere è necessario.” Primo Levi

Sono Claudia. Sin da piccola amavo conservare tutto ciò che mi faceva ricordare un qualcosa di quella giornata, di quel preciso momento, con chi ero, perché, le mie emozioni. Così crescendo davo anche alla mia camera, e poi alla mia forma mentis, un organizzazione e archiviazione di tutto. Mi sono laureata in Archivistica, questa scienza sconosciuta a molti, e tutti mi chiedevano: “ e che cos’è!?, “cioè?”, “per organizzare un’archivio c’è una laurea!?”…. ebbene si!

Dopo la prima laurea e poi la magistrale, i miei genitori mi chiedevano: “ma sei sicura di questa scelta?”, beh sicuro oggigiorno non lo è nessuno! In questa società mutevole, si da molta importanza al passato, alla memoria e alla conservazione, ma poi si fa così poco per far si che tutto ciò venga trasmesso.

Mi sono laureata ormai, ben 4 anni fa! E da allora ho cominciato la lunga e condivisa trafila dei laureati. Obiettivo: cercare lavoro. Ho impiegato molti giorni a stampare risme di curriculum rigorosamente europeo e poi andare, gambe in spalla, a bussar porte e a prenderle spesso in faccia. Così l’identica lunga e illusoria trafila virtuale, attendendo risposte, che nessuno si degna di darti.

Così, speranzosa di poter avere per diritto un lavoro, mi resi presto conto che la vita è tutt’altra cosa. Pensavo, mi basterebbe una vita tranquilla, una famiglia, uno stipendio normale, così ho cominciato a inviare curriculum ai negozietti di zona. Ma gli anni passavano ed io ero sempre ferma allo stesso punto. Mi chiedevo: “ma qual è il mio scopo in questa vita!?” tanti sacrifici per studiare, e poi non si riesce ad esser autonomi, da quei genitori ormai stanchi.

Così come tutti i ragazzi italiani, ho scelto di andare all’estero….ma anche li il momento non era propizio, mi dicevano: “sai, c’è crisi…” così preso il mio fagotto son tornata nel bel paese. Finchè non sono approdata a Pisa. Tramite il mio ragazzo, che mi ha aiutato a trovare un posto alloggio, mi sono messa in moto per esplorare la città e tutti i suoi aiuti per i giovani. Sono così giunta a conoscenza di Giovanisì! Un anno di grandi soddisfazioni, soprattutto perché sono riuscita a svolgere il tirocinio retribuito (un po’ di autonomia), presso un’archivio!!

Il mio regno, l’odore della carta, il silenzio….e per restare al passo con i tempi, la memoria digitale.

 

Scopri le opportunità di Giovanisì per Tirocini

Condividi sui social:

Locandina evento

Scopri le opportunità di Giovanisì per Lavoro