Il progetto della Regione Toscana per l’autonomia dei giovani
Blog

La Provincia lancia un concorso per le scuole per riqualificare i quartieri: i vincitori andranno in viaggio in una città europea

La Provincia di Pisa cerca idee e progetti per riqualificare gli spazi urbani e li chiede ai giovani: il bando contro il degrado urbano si rivolge alle classi III e IV dell’anno scolastico 2011/2012 delle scuole superiori dell’intero territorio pisano e si pone come obiettivo di ricevere dagli studenti contributi innovativi per riqualificare le zone più a rischio. In premio tre classi potranno fare un viaggio in una città europea.

L’obiettivo è coinvolgere le nuove generazioni per sensibilizzarle su questi temi, coinvolgendole direttamente nella gestione degli spazi urbani in cui vivono.

“Gli elaborati prodotti dai vincitori del bando di concorso saranno inseriti in una pubblicazione che sarà consegnata agli amministratori dei comuni della provincia – spiega l’assessore Alessandra Petreri – i lavori saranno inseriti anche all’interno di uno spazio web condiviso con possibilità di accesso anche attraverso social forum per favorire la discussione di questi temi tra i giovani”.

Il bando fornisce linee guida rispetto al concetto di “degrado urbano” e ai fenomeni che producono generalmente sensazione di insicurezza tra la popolazione. Si va dal “disordine fisico”, scritte sui muri, l’accumulo di sporcizia e rifiuti in strada, gli edifici abbandonati o in cattive condizioni, le cabine telefoniche danneggiate, le panchine sfondate, le carcasse di biciclette o motociclette abbandonate, a quello di tipo “sociale”, per esempio la presenza di persone potenzialmente pericolose, fino a giungere al degrado prodotto dalle buche sulle strade o alla sosta selvaggia delle auto.

Gli studenti dovranno elaborare un progetto suddiviso in 3 sezioni: individuazione di una o più aree della città (il Comune di riferimento è quello in cui risiede la scuola) che secondo la loro percezione sono a maggior rischio di degrado; descrizione precisa e motivata dei criteri che hanno utilizzato per la scelta dell’area ed elaborazione di una proposta con elementi di originalità per la riqualificazione utilizzando tecnologie multimediali (video, foto, immagini, documenti, etc.).

Per partecipare le scuole dovranno comunicare alla Provincia una manifestazione di interesse entro il 31 marzo, via fax (050/929298) o e-mail (m.casarosa@provincia.pisa.it). Gli elaborati dovranno pervenire alla Provincia entro il 30 novembre con consegna a mano presso URP della Provincia di Pisa (Piazza Vittorio Emanuele II n. 14, Pisa), tramite posta elettronica certificata all’indirizzo p.picchi@provpisa.certificata.it o raccomandata a/r indirizzata a Provincia di Pisa, Piazza Vittorio Emanuele II, n. 14 – Servizio Sistema Informativo, Studi e Statistica specificando sulla busta “Bando Sicurezza Urbana”.

Per informazioni: m.casarosa@provincia.pisa.it e tel. 050/929440