Il progetto della Regione Toscana per l’autonomia dei giovani

Organizzato da Controradio con Regione toscana anche il premio FSE/Giovanisì 

Sarà on line e gratuita la 32a edizione del Rock Contest, il concorso nazionale per band e giovani musicisti emergenti organizzato da Controradio e Controradio Club, in collaborazione con Regione Toscana, il patrocinio di Comune di Firenze e SIAE. Nell’ambito del Rock Contest (1° e 2° posto) anche il Premio Fondo Sociale Europeo/Giovanisì, riconoscimento istituito dalla Regione Toscana nell’ambito della campagna di informazione sugli interventi dell’FSE dedicati ai giovani e sulle altre opportunità di Giovanisì, del Premio Ernesto De Pascale per la miglior canzone con testo in italiano.

La decisione di fare una edizione on line, articolata in sei puntate, è stata una naturale conseguenza delle limitazioni imposte per i locali e i concerti live. Per questo il Rock Contest mette comunque a disposizione la sua macchina promozionale per le band che vogliono farsi conoscere e far ascoltare il proprio materiale.

Le regole sono molto semplici: come sempre occorre inviare tre brani, le foto e la biografia e tra tutti gli iscritti saranno selezionati i 30 concorrenti che avranno accesso alle 6 serate di selezione. A loro verrà richiesta la semplice realizzazione del video “live” di un brano scelto tra i tre presentati.

Nelle 6 puntate online, i gruppi si presenteranno con una breve intervista, che precederà la visione del brano in gara. Ogni appuntamento sarà inoltre arricchito da contributi live esclusivi di importanti artisti della scena indipendente italiana. Al voto della giuria specializzata (composta da musicisti, manager, discografici, giornalisti musicali) si aggiungerà il voto online della giuria popolare che avrà 48 ore di tempo per esprimere la preferenza. Le puntate video del Rock Contest saranno pubblicate sulle pagine e sui canali social di Controradio, RockContest, e di Rockit (il più importante portale dedicato alla musica indipendente italiana). Controradio, sarà anch’essa in diretta in Toscana in FM e DAB, e attraverso lo streaming (app:controradio Firenze e www.controradio.it), in tutto il mondo.

Il concorso è aperto a tutti i generi musicali. Il vincitore riceverà un voucher da 2000 euro. Il brano cantato in italiano che meglio riuscirà ad esprimere desideri e inquietudini del mondo dei giovani e, più in generale, la condizione giovanile, si aggiudicherà, invece, il Premio Fondo Sociale Europeo/Giovanisì, per un importo massimo di 3 mila euro, riconoscimento istituito nell’ambito della campagna di informazione sugli interventi del FSE dedicati ai giovani e sulle altre opportunità di Giovanisì, il progetto della Regione Toscana per l’autonomia dei giovani. Il premio in palio, per l’importo massimo di 3000 euro, finanzierà un progetto artistico finalizzato all’evoluzione musicale e professionale del solista o della band vincitrice.

La scadenza è il 28 settembre 2020 (prorogata) e l’iscrizione, vista la situazione di emergenza, è gratuita.
Nel caso in cui la situazione lo rendesse possibile, la finale potrà essere fatta in presenza all’auditorium FLOG.

Tutte le informazioni, il regolamento completo e le schede di iscrizione online sono sul sito www.rockcontest.it e sulla pagina dedicata sul sito Giovanisì

Per informazioni è possibile contattare l’Infoline: 055.73.999.46 (dal lunedi al venerdi ore 11.00-13.00 e 14.00-16.00) e l’email contest@controradio.it o la pagina Facebook Rock Contest Controradio e l’ufficio Giovanisì – Regione Toscana al Numero Verde 800 098 719 (lun-ven, 9.30-16) e alla mail info@giovanisi.it

 

Comunicato stampa di Toscana Notizie