Blog Giovanisì - Il progetto della Regione Toscana per l’autonomia dei giovani

Contest

Divulgazione scientifica: torna il premio “Giancarlo Dosi”

Pubblicato da giovanisi il 11 Luglio 2019

C’è tempo fino al 31 luglio 2019 per partecipare al “Premio Nazionale Divulgazione Scientifica 2019 Carlo Dosi”, giunto alla sua settima edizione. Il concorso, promosso dall’Associazione Italiana del Libro, in collaborazione con, tra gli altri, il CNR – Consiglio Nazionale delle Ricerche, BPBER Banca, Legambiente e Treccani – La cultura italiana, si rivolge, come ogni anno, a ricercatori, docenti di ogni ordine e grado, giornalisti, studiosi e autori italiani o stranieri. È previsto anche un premio (per ogni sezione) dedicato ai giovani under 35.

L’obiettivo del concorso è quello di contribuire a rafforzare il settore del libro e della lettura in Italia, in particolare per quanto riguarda la saggistica rivolta a una efficace divulgazione scientifica, affermare la centralità dell’informazione e della divulgazione scientifica per il progresso della società, favorire nei giovani l’interesse per la cultura scientifica, e naturalmente contribuire a creare una cultura diffusa dell’innovazione e del sapere.

Il Premio è articolato in 3 sezioni:

  • Libri (autori italiani o tradotti in italiano)
  • Articoli
  • Video

I candidati possono partecipare a più sezioni con una o più opere, e il premio è suddiviso in 5 aree scientifiche:

  • Area A – Scienze matematiche, fisiche e naturali
  • Area B – Scienze della vita e della salute
  • Area C – Ingegneria e Architettura
  • Area D – Scienze dell’uomo, storiche e letterarie
  • Area E – Scienze giuridiche, economiche e sociali

Quest’anno, inoltre, parallelamente al concorso principale, è stata istituita la prima edizione di un contest rivolto ai giovanissimi (ragazzi nati dal 2001 in poi), dal titolo “Premio Junior Video-Contest di Divulgazione Scientifica”. I giovani partecipanti di questa sezione dovranno inviare un video di 3 minuti dedicato al cambiamento climatico o alla mobilità sostenibile (il vincitore vincerà una serie di libri – che sceglierà lui stesso -, per un valore di 4.000 euro).

A chi è rivolto
Al concorso principale possono partecipare  ricercatori, docenti di ogni ordine e grado, giornalisti, studiosi e autori italiani o stranieri (senza limiti di età). Possono presentare domanda eventualmente anche le case editrici che hanno pubblicato lo scritto da candidare.

Come partecipare
Per candidarsi è necessario presentare domanda compilando il form alla pagina dedicata.

Quando
Le iscrizioni gratuite scadono il 31 luglio 2019. Successivamente a questa data, l’organizzazione del premio permette ai candidati di iscriversi pagando però un piccolo contributo (su questo, si consiglia di consultare il regolamento, scaricabile in formato pdf al seguente link).

Per informazioni

 

Fonte: Premio Divulgazione Scientifica 2019 Giancarlo Dosi

Pubblicato il 11 Luglio 2019

Lascia un commento