Blog Giovanisì - Il progetto della Regione Toscana per l’autonomia dei giovani

Cultura

“Siena città aperta”, bando per iniziative culturali per i giovani

Pubblicato da giovanisi il 23 Gennaio 2019

Si terrà da gennaio a giugno del 2019 la terza edizione del festival “Siena città aperta”, che avrà come titolo quest’anno “Siena città aperta ai giovani – La città luogo di incontro e contaminazione culturale per la generazione 4.0”, promosso ed organizzato dal Comune di Siena, la Fondazione Monte dei Paschi, l’Università di Siena, l’Università per Stranieri di Siena e Vernice Progetti Culturali s.r.l.u.

In occasione dell’evento, che sarà contraddistinto da un programma di attività che sottolineeranno l’importanza della cultura come elemento di crescita e sviluppo dell’intera collettività e che porranno l’attenzione soprattutto nei riguardi dei giovani della città, ricercando un loro coinvolgimento sempre più dinamico e promuovendo lo sviluppo di nuove sensibilità proprio nel pubblico giovanile locale, composto da studenti universitari oltre che da giovani senesi.

Per tale motivo, gli enti promotori del festival hanno indetto un bando per finanziare i progetti giovanili che parteciperanno all’evento che si svolgerà nell’arco di sei mesi, provvedendo a stanziare una cifra totale di 28.000 euro.

Il bando
L’avviso premierà e contribuirà a finanziare le proposte progettuali che andranno poi ad integrare l’offerta culturale della rassegna “Siena città aperta”, e dovranno essere rivolto esclusivamente a un target giovanile, compreso tra i 18 e i 35 anni, e dovranno prevedere obbligatoriamente attività di formazione, e rientrare nelle seguenti tipologie:

  • Linguaggi ed arti visive
  • Cinema e videomaking
  • Musica
  • Treatro
  • Danza

I progetti dovranno inoltre rientrare nei quattro ambiti di interesse del festival: Arte e cultura, formazione e ricerca, benessere, lotta alla marginalità.

Le idee progettuali che saranno presentate dovranno riportare un budget dettagliato in voci di costo per la loro realizzazione. Il sostegno finanziario varia da un minimo di 1.000 euro a un massimo 3.000 euro, e non potrà comunque essere superiore all’80% del costo complessivo del progetto.

A chi è rivolto
Il bando è rivolto a soggetti e/o enti senza scopro di lucro pubblici e privati. Le propose dovranno essere presentate da partenariati (minimo 2 soggetti, uno dei quali capofila). Ciascun partner dovrà rispettare i requisiti di ammissibilità specificati nel bando.

Come partecipare
La partecipazione al bando è gratuita. Le proposte potranno essere presentate tramite pec, all’indirizzo: comune.siena@postacert.toscana.it soltanto in formato elettronico ed esclusivamente attraverso la compilazione del modello scheda di richiesta del contributo, disponibile alla pagina dedicata.

In caso di partenariati, soltanto l’ente capofila del partenariato dovrà presentare la richiesta per conto del partenariato. Si specifica, inoltre, che i richiedenti potranno essere contattati per chiarimenti relativi alle proposte progettuali.

Quando
La proposta dovrà pervenire entro il 4 febbraio 2019 ore 12. Farà fede la data di invio della pec.

Per informazioni

 

Fonte: Comune di Siena

Pubblicato il 23 Gennaio 2019

Lascia un commento