Blog Giovanisì - Il progetto della Regione Toscana per l’autonomia dei giovani

Europa

#EUandMe: concorso dell’UE per giovani registi

Pubblicato da giovanisi il 12 settembre 2018

L’Unione europea offre ai giovani registi l’opportunità di realizzare il proprio cortometraggio tramite il concorso #EUandME.
A cinque giovani registi di talento verrà data l’opportunità di raccontare la propria storia sull’Unione europea, portandola sul grande schermo, con l’aiuto di un pluripremiato regista europeo che seguirà il film durante tutta la fase di lavorazione. A giugno 2019 poi, i cinque vincitori proietteranno il loro film alla prima di lancio.

A chi è rivolto
Il concorso è riservato ai registi europei residenti nell’Unione europea di età compresa fra i 18 e i 35 anni al momento del termine ultimo di iscrizione (31/10/2018). La partecipazione è individuale, le candidature di gruppo non saranno prese in considerazione.

Premi
I cinque vincitori riceveranno ciascuno un contributo di 7.500 euro per produrre, girare e montare il proprio film.

Come partecipare
E’ possibile inviare la propria idea di cortometraggio completando la domanda di iscrizione online.
Per completare la domanda on line è necessario:

  • una sinossi scritta del progetto (in inglese o in una delle lingue ufficiali dell’Unione)
  • un breve video di presentazione girato con uno smartphone (in inglese o in una delle lingue ufficiali dell’Unione)
  • il link a un cortometraggio realizzato dal candidato negli ultimi cinque anni (senza vincolo linguistico)

Le opere devono rientrare in una delle cinque categorie: mobilità, sostenibilità, competenze e impresa, mondo digitale, diritti.

Quando
Il termine ultimo per le iscrizioni è il 31 ottobre 2018 (ore 12).

I cinque vincitori avranno la possibilità di produrre, girare e montare il proprio film entro il 30 aprile 2019. Inoltre, durante le riprese e il montaggio saranno seguiti da uno dei registi professionisti della giuria. I cinque giovani registi saranno poi invitati a presentare il loro film alla prima di lancio che si terrà a giugno.

 

Per informazioni

  • consulta la pagina dedicata sul sito di EuandMe

Fonte: www.europa.eu/euandme/it/

Pubblicato il 12 settembre 2018

Lascia un commento