Blog Giovanisì - Il progetto della Regione Toscana per l’autonomia dei giovani

Giovanisì+

Autoimprenditorialità e musica, un evento della Giovanisì Factory Arezzo

Pubblicato da Giovanisì factory Arezzo il 17 Dicembre 2014

Martedì 23 dicembre dalle ore 19 la Giovanisì Factory Arezzo presenta l’incontro sull’autoimprenditorialità nel mondo della musica raccontata dalla band dei “Bruschetta Brothers”.

La Giovanisì Factory Arezzo è nata per promuovere  le opportunità del progetto Giovanisì della Regione Toscana, attraverso occasioni di incontro, di scambio di informazioni e di condivisione culturale e artistica, con modalità innovative e informali. Al Plurale è l’associazione capofila che ha vinto per la provincia di Arezzo il bando sperimentale “Giovanisì Factory” promosso dal progetto Giovanisì – Regione Toscana.

La Giovanisì Factory Arezzo organizza l’evento dedicato all’autoimprenditorialità giovanile nel mondo della musica. L’appuntamento è per  martedì 23 dicembre presso la sede della Giovanisì Factory Arezzo in via Masaccio, 6. La serata prevede un momento di dibattito sul tema della realizzazione professionale in campo musicale e su cosa significa per i musicisti essere imprenditori di se stessi.
Nel dibattito porteranno la loro testimonianza i Bruschetta Brothers, un gruppo di giovani musicisti che sono riusciti a trasformare la loro passione per la musica in una professione.

L’incontro sarà moderato da Sofia Gennaioli, giovane referente della Giovanisì Factory Arezzo, che presenterà le attività della Giovanisì Factory Arezzo.
Uno degli obbiettivi dell’evento è infatti quello di intercettare i giovani presenti per poi coinvolgerli attivamente nell’organizzazione di un evento musicale che si terra nei prossimi mesi in collaborazione all’associazione Karemaski, partner della Giovanisì Factory Arezzo.

A conclusione del dibattito:  concerto live dei Bruschetta Brothers.

Il tutto sarà accompagnato da un buffet di aperitivo.

I Bruschetta Brothers nascono in Inghilterra nel 2006 come duo, con l’idea di raggranellare due spiccioli suonando musica tradizionale napoletana nei ristoranti. Non riusciranno mai in quell’intento, ma iniziano subito a proporre un mix di pezzi moderni arrangiati in chiave buffa. La band poi si allarga e si espande, uno di loro va a stare in Germania, un altro torna in Italia, continuando a proporsi regolarmente nei pub inglesi e talvolta nei più ganzi locali italiani.

Giovanisì Factory Arezzo
Referente: Sofia Gennaioli
mail: factory.arezzo@giovanisi.it
Indirizzo: c/o Centro Giovani Arezzo Factory, via masaccio 6 – 52100 Arezzo
apertura del corner: dal lunedì al venerdì, ore 16-19

Giovanisì è il progetto della Regione Toscana per l’autonomia dei giovani partito a giugno 2011. È strutturato in 6 macroaree: Tirocini, Casa, Servizio civile, Fare impresa, Lavoro e Studio e Formazione. I destinatari diretti e indiretti sono i giovani dai 18 ai 40 anni. Da maggio 2014 le opportunità del progetto Giovanisì sono state affiancate dalla Garanzia Giovani. Info:www.giovanisi.it

Le Giovanisì Factory sono contenitori di eventi e attività sul territorio che promuovono in modo originale, ricreativo e innovativo il progetto Giovanisì della Regione Toscana. Le Giovanisì Factory sono anche dei corners informativi sulle attività organizzate sul proprio territorio e sulle azioni del progetto regionale per l’autonomia dei giovani. Info:www.giovanisi.it/giovanisi-factory/

 

Pubblicato il 17 Dicembre 2014

Lascia un commento