Blog Giovanisì - Il progetto della Regione Toscana per l’autonomia dei giovani

Eventi, Giovanisì+

Da settembre al via l’attività della Giovanisì Factory Firenze presso l’associazione Libri Liberi – Vittorio Rossi

Pubblicato da factoryfirenze il 30 Luglio 2014

Giovedì 17 luglio è stato presentata con un aperitivo la Giovanisì Factory Firenze. L’Associazione Libri Liberi – Vittorio Rossi è l’associazione capofila che ha vinto il bando sperimentale di Giovanisì – Regione Toscana per la “Giovanisì Factory” nella provincia di Firenze.

Le Giovanisì Factory sono contenitori di eventi e attività sul territorio che promuovono le attività di Giovanisì della Regione Toscana, dove trovare informazioni utili sulle attività e le azioni del progetto toscano per l’autonomia dei giovani.

Elisabetta Olobardi, Presidente dell’Associazione Libri Liberi – Vittorio Rossi, e Chiara Mininni, la giovane referente della Giovanisì Factory Firenze, raccontano la filosofia del progetto e gli step di realizzazione per creare eventi capaci di coinvolgere attivamente i giovani in uno spazio di incontro e di incubazione per realtà socio-culturali.

“Gli eventi proposti si differenziano in incontri ‘pop up’ – spiega Chiara, – momenti dove i giovani possono incontrare le associazioni coinvolte nel progetto ed essere introdotti alle tematiche di riferimento, e incontri ‘match meeting’, dove potranno conoscere direttamente particolari realtà associative e aziendali che operano sul territorio.”

Chiara, durante l’aperitivo di presentazione, ha presentato i partner che insieme dell’Associazione Libri Liberi – Vittorio Rossi hanno vinto il bando e che affiancheranno l’associazione capofila nella realizzazione del progetto:

  •  Associazione C.R.E.T.E. – arte e arte-terapia – Lucilla Carucci
  • The Breeding Ground – innovazione, arte e design – Laura Rebeschini
  • NuovaMente – problematiche dell’apprendimento – Enrico Rialti
  • Zeta Social – tecnologie della rete – Roberta Petta
  • TeatrOsfera – teatro didattico-sociale, narrazione collettiva – Letizia Sacco
  • AnnA – Caffè Alzheimer – Luca Carli Ballola

Infine, l’incontro è terminato con una performance di Letizia Sacco, dell’associazione TeatrOsfera, tratta dallo spettacolo di Alice.

Il TeatrOsfera sarà anche la realtà associativa che guiderà il primo evento pop up promosso dalla Giovanisì Factory Firenze che si terrà nei locali della libreria, in via San Gallo, il 26 settembre: alla scoperta dei mestieri del teatro.

Giovanisì Factory Firenze
referente: Chiara Mininni
mail: factory.firenze@giovanisi.it
indirizzo: c/o LibriLiberi, via San Gallo 21/25 r – 50129 Firenze
apertura del corner (a partire dal 1 settembre): lunedì-mercoledì-venerdì, ore 15.30-18.30; martedì-giovedì, ore 10-13
www.giovanisi.it/giovanisi-factory

 

Giovanisì è il progetto della Regione Toscana per l’autonomia dei giovani partito a giugno 2011. E’ strutturato in 6 macroaree: Tirocini, Casa, Servizio civile, Fare impresa, Lavoro e Studio e Formazione. I destinatari diretti e indiretti sono i giovani dai 18 ai 40 anni. Da maggio 2014 le opportunità del progetto Giovanisì sono state affiancate dalla Garanzia Giovani. www.giovanisi.it

Le Giovanisì Factory sono contenitori di eventi e attività sul territorio che promuovono in modo originale, ricreativo e innovativo il progetto Giovanisì della Regione Toscana. Le Giovanisì Factory sono anche dei corners informativi sulle attività organizzate sul proprio territorio e sulle azioni del progetto regionale per l’autonomia dei giovani.

 

Pubblicato il 30 Luglio 2014

Lascia un commento