Il progetto della Regione Toscana per l’autonomia dei giovani
Blog

Nell’ambito del progetto Speak e in collaborazione con il Comune di Montevarchi e con l’Assessorato alle Politiche Giovanili della Provincia di Arezzo, Upi, Anci, Uncem Toscani e l’Ufficio Giovanisì della Regione Toscana sabato 26 gennaio alle ore 10 presso l’Auditorio Comunale di Montevarchi, in via Marzia 94, si terrà l’incontro con i referenti del progetto Giovanisì per presentare tutte le opportunità per i giovani. Sono invitati tutti gli interessati.

Giovanisì è il progetto della Regione Toscana per l’autonomia dei giovani. È strutturato in sei macro aree (Tirocini, Casa, Servizio Civile, Fare impresa, Lavoro, Studio e formazione) ed è finalizzato allo sviluppo delle capacità individuali dei giovani, alla qualità e autonomia del lavoro, all’emancipazione, al

l’indipendenza dei giovani e alla partecipazione alla vita sociale. Comprende azioni di sistema e strumenti per: la valorizzazione del merito, il diritto allo studio, la formazione professionalizzante, il servizio civile regionale, il tirocinio di qualità e retribuito, i prestiti d’onore per percorsi di specializzazione e i contributi per l’affitto della prima casa. Inoltre sono previste azioni per il sostegno al lavoro, all’avviamento di attività economiche e per l’accesso agevolato al credito. I destinatari diretti e indiretti sono i giovani dai 18 ai 40 anni.

Il progetto Speak nasce nel 2010 da un confronto fra gli Assessorati alle Politiche Giovanili dei Comuni del Valdarno e i gruppi giovanili formali e informali del territorio, sulle questioni più urgenti da affrontare in tema di politiche giovanili e sulla possibilità di avviare un processo partecipativo con i giovani stessi per renderli soggetti attivi e non solo destinatari di quelle politiche. Il progetto ha individuato tre temi principali su cui lavorare: la creatività, gli spazi e la comunicazione, per i giovani in Valdarno. Speak è stato inserito nel progetto per le politiche giovanili 

della Provincia di Arezzo “Generazione Protagonista“, promosso nell’ambito dell’Accordo di Programma Quadro tra Regione Toscana e Presidenza del Consiglio dei Ministri/Dipartimento della Gioventù in materia di politiche giovanili. Speak rappresenta una novità per il Valdarno e vuole porsi come buona prassi per tutto il territorio provinciale nel sottolineare l’opportunità di realizzare processi di coordinamento e di progettazione partecipata tra enti locali e gruppi formali ed informali di giovani finalizzati alla concreta legittimazione del protagonismo giovanile. Con Speak, infatti, per la prima volta viene proposta la realizzazione di un percorso unico, inclusivo, diffuso e contaminante sulle politiche giovanili in Valdarno.

Per informazioni:

Tel. 0575 3998218, 3493612698 – arezzo.provincia@giovanisi.it

 

Programma di SPEAK

Hai talento ma non sai come sfruttarlo….sei creativo e hai tante idee ma non sai come svilupparle e renderle un progetto concreto da realizzare…

#GIOVANI#HOW TO#PROGETTAZIONE#MONTEVARCHI

 

#Cos’è!? E’ un’ opportunità formativa per i giovani del Valdarno. Un’ occasione per conoscere e capire:

_come sviluppare le tue idee in veri progetti

_ come accedere a bandi e finanziamenti messi a disposizione a livello locale ed europeo

 

#Quando!? Il programma dettagliato degli eventi:

 

– Venerdì 25 Gennaio – presso il pub The Londoner (piazza XX settembre, 16 Montevarchi)

ore 18:00 “Dialogo sulla creatività giovanile” intervista a Pierpaolo Capovilla, cantante del Il teatro degli orrori.

ore 19:00 tavola rotonda:dopo “SPEAK” il futuro delle politiche giovanili in Valdarno. incontro rivolto alle associazioni del territorio valdarnese ed agli assessori alle politiche giovanili coinvolti nel Progetto “SPEAK”per capire come sviluppare nuove collaborazioni ed attività per continuare il lavoro intrapreso.

 

ore 20:00 aperitivo e dj set con S.Way from LAMETTE BENE crew.

S.way potrebbe scaldare dal niente anche la pista più gelida.
Nel suo percorso musicale svaria su più generi, ma decide di incanalarsi nel suo progetto in una mistura di Electro Swing, Funky e Glitch davvero singolare. Puoi ballare come un charleston per poi ritrovarti nei ghetti di Detroit senza colpo ferire.

 

 

Sabato 26 Gennaio- presso AUDITORIO comunale (via marzia 94, Montevarchi)

ore 10:00 INFODAY sul Progetto Giovanisì della Regione Toscana, con Paco Mengozzi (referente sportello mobile Giovanisì della Provincia di Arezzo)

Informazioni sulle opportunità offerte dal Progetto regionale “GiovaniSì” finalizzato a sostegno delle politiche di transizione e di autonomia rivolte ai giovani.

Ore 11:00 cos’è l’EUROPE DIRECT FIRENZE- con Serena Barilaro

informazioni ed assistenza sulle politiche, i programmi ed i finanziamenti dell’Unione Europea: un servizio di allerta sulle principali novità dall’Unione Europea e un database di ricerca partner per i Progetti europei.

 

Ore 12:30 lunch time- pausa pranzo

 

ore 13:30/ 17:30 EU tube- con Eveline Bonazza

La lezione/laboratorio parte da una panoramica sulle politiche comunitarie di sostegno e sulla progettazione europea per arrivare a trattare nello specifico il “Programma Cultura 2007-2013” attraverso simulazioni in team, esercitazioni su formulari ed analisi di case reports. Verranno trattate la fasi che vanno dall’idea alla costituzione del partenariato, dalla progettazione alla gestione e rendicontazione finale in attesa del nuovo programma “Europa Creativa 2014/2020” che dal 2014 accorperà anche il settore audiovisivo.

 

La partecipazione agli eventi è totalmente gratuita.

Per maggiori informazioni: linkinpeopleexperiences@gmail.com