Il progetto della Regione Toscana per l’autonomia dei giovani
Blog

Il premio internazionale Brunello di Montalcino Case Basse Solera punta ad attirare l’attenzione dei ricercatori sul terroir

Il Brunello di Montalcino è sicuramente fra le DOCG italiane più conosciute e apprezzate in campo nazionale e internazionale. Così presentato si potrebbe presumere che il Brunello di Montalcino sia un vino perfetto. In realtà la perfezione non esiste per nessun vino al mondo, anche se agli apici attuali della notorietà commerciale. Esistono, di conseguenza, sempre margini di miglioramento nel tentativo di offrire l’eccellenza ai consumatori, approfondendo studi relativi a caratteristiche chimico-fisiche o sensoriali dei vini, partendo dalla viticoltura e dalle pratiche di cantina. Inoltre ogni viticoltore deve affrontare i temi dell’efficienza gestionale, della competizione commerciale, della conquista di nuovi mercati e così via.

Questi nuovi e progressivi traguardi non si possono raggiungere senza la ricerca e secondo un orientamento di valorizzazione della natura. Ciò vale per tutti i prodotti e pertanto anche per il Brunello di Montalcino.

Il Premio Brunello di Montalcino Case Basse Solera vuole attirare l’attenzione di tutti i ricercatori del mondo su questo grande vino di terroir, indirizzando uno stimolo e un piccolo aiuto ai giovani ricercatori. In allegato il regolamento.

Con il Patrocinio della Camera dei Deputati e il riconoscimento della Presidenza della Repubblica italiana

Scarica il regolamento

Vincitori delle precedenti edizioni
2010: Dr. Matteo Gatti – Università Cattolica del Sacro Cuore – Piacenza e Dr. Luca Collina – Università di Firenze
2011: Dr. Manuela Violoni – Centro Studi Assaggiatori – Brescia

Comitato d’onore
Prof. Luigi Bavaresco (Conegliano), Prof. Giorgio Calabrese (Asti), Prof. Giampiero Maracchi (Firenze), Dr. Roberto Salvioni (Montalcino), Dr. Bruno Socillo (Roma)

 

Info/segreteria premio:
Azienda Agricola Case Basse di Gianfranco Soldera
Loc. Case Basse – 53024 Montalcino (Siena)
Tel. +39 0577 848567 – Fax +39 0577 846135
gianfranco.soldera@casebasse.it

 

Fonte: www.intoscana.it