Il progetto della Regione Toscana per l’autonomia dei giovani
Blog

Progetti accettati e risorse concesse dall’Unione Europea: un’inchiesta del Sole 24 Ore premia la nostra regione

La Toscana è una delle principali regioni italiane ad aggiudicarsi i finanziamenti europei in favore della ricerca. A dirlo è un’indagine pubblicata dal “Sole 24 ore – Centro nord”, che ha svolto un’inchiesta proprio sull’attrattività delle istituzioni di ricerca italiane nei confronti dei fondi europei. In momenti di crisi il portafoglio “piange” anche per quanto riguarda studi e indagini scientifiche e allora è indispensabile ricevere qualche aiuto in più.

Secondo il prestigioso quotidiano economico, in un quadro non proprio esaltante per l’Italia, la Toscana sembra spuntala. La Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa è in testa per la capacità di intercettare finanziamenti Ue: nell’ambito del settimo programma quadro della Commissione Europea, si è aggiudicata 64 milioni di euro, con 57 progetti accettati (su 155 proposti).

Bene anche i dati sui Cnr toscani: nel centro Italia sono i centri di ricerca della nostra regione a conquistare il maggior numero di risorse, quasi il triplo rispetto a quelle intercettate dalla seconda in classifica, l’Emilia Romagna (24 milioni e mezzo della Toscana, contro gli 8,9 delle realtà emiliane e romagnole). Tra gli atenei Pisa è seconda solo all’Università di Bologna, con 21,7 milioni e 71 progetti accettati, Firenze è terza, Siena quarta.

Fonte: www.intoscana.it