Il progetto della Regione Toscana per l’autonomia dei giovani
Blog

Grazie alla stretta collaborazione con la rete Filigrane, è finalmente online il nuovo sito del Social Pub.
Clicca su: www.socialpub.it per scoprire chi siamo!

Chi siamo

La via di mezzo è un’associazione culturale che coinvolge una ventina di ragazzi e ragazze della valdisieve ed ha l’obiettivo di dare spazio e voce ai giovani del territorio e non solo. L’associazione nasce da un gruppo di giovani che un giorno, nel 2006, ha intravisto un sogno e ha sudato per realizzarlo. Fra calcinacci e murales nell’ex circolo di San Francesco, ha creato il Social pub, uno spazio, non solo pub, in cui fra il divano di “Friends”, il boccale di birra “menabrea” e la musica nelle orecchie, ha offerto il rifugio in cui realizzare idee e l’arena in cui incontrarsi per condividerle. Ciò è stato possibile grazie all’aiuto della Cooperativa Cristoforo, che ha sempre sostenuto e finanziato il progetto. Il volontariato disinteressato è lo sfondo, il resto è gioventù che ha voglia di credere in qualcosa di possibile, di stare in mezzo ad altri e fra una “bischerata” e l’altra creare qualcosa in cui riconoscersi. La via di mezzo è proprio quella via che permette ai giovani di conciliare più orizzonti, dal divertimento del turno di sera fra cocktails e chiacchere libere, alla serata su temi di interesse internazionale (…), in cui la coscienza si impegna a pensare ad un futuro migliore per tutti. La via di mezzo non ha caselli di entrata, è uno spazio da percorrere, non connotato politicamente, che nella sua possibilità di movimento libero, consente di sperimentare occasioni, momenti, confronti che dirigono verso la vita, quella piena, densa, quella che ti fa dire “che bella giornata oggi!”.

Obiettivi:

L’associazione si pone l’obiettivo di offrire spazio, tempo ed idee ad altri giovani che hanno il desiderio di dire la propria, che pensano che“essere nel mondo” voglia dire parteciparvi attivamente, che investono e credono che “ci si può fare!”.