Il progetto della Regione Toscana per l’autonomia dei giovani

La Regione Toscana, nell’ambito del progetto Giovanisì, finanzia voucher individuali rivolti a manager d’azienda, che prestano la loro attività in una unità produttiva toscanaper la partecipazione a percorsi formativi, erogati da Agenzie formative accreditate, o a Master di I e di II livello (sia in Italia che all’estero), erogati da Università e Scuole di alta formazione, in possesso del riconoscimento del Miur o delle autorità competenti estere.

L’importo del voucher può variare da un minimo di 200 euro (iva esclusa) fino ad un massimo di 2.000 euro (iva inclusa). Il bando sostiene l’aggiornamento professionale e l’aggiornamento delle competenze anche dei giovani manager d’azienda fino a 39 anni, per i quali è prevista una priorità di punteggio.

Chi può partecipare

Possono presentare domanda di voucher formativo i manager delle imprese private (con premialità per i giovani fino a 39 anni), che svolgono la propria attività lavorativa presso aziende toscane.

Come indicato nell’art.2 del bando, per manager si intendono i dirigenti/quadro d’azienda secondo il contratto collettivo nazionale (CCNL) di riferimento, con:

  • contratto a tempo indeterminato;
  • contratto a tempo determinato;
  • contratto di lavoro intermittente;
  • contratto part-time;
  • soci lavoratori iscritti nel Libro unico del lavoro;
  • contratto di lavoro co.co.co;
  • lavoratori in cassa integrazione guadagni ordinaria o straordinaria.

I percorsi finanziabili sono corsi di formazione o di aggiornamento erogati da Agenzie formative accreditate dalla Regione Toscana (in caso di percorsi in altra Regione, accreditate dalla Regione di appartenenza), o a Master di I e di II livello (sia in Italia che all’estero), erogati da Università e Scuole di alta formazione, in possesso del riconoscimento del Miur o delle autorità competenti estere (art.3 del bando).

Come fare la domanda

La domanda, corredata dai documenti indicati all’art. 8 del bando, deve essere presentata tramite sistema online, selezionando “Presentazione Formulario on-line per Interventi individuali” tra le funzioni per il cittadino.

La documentazione deve essere compilata, firmata e allegata in formato zip alla domanda.

Per presentare domanda, è necessario utilizzare la propria carta sanitaria toscana o la carta nazionale dei servizi abilitata ed essere in possesso di un lettore smart card.

È richiesta la marca da bollo dal valore di 16 euro.

Il bando è aperto a scadenze trimestrali. Prossime scadenze:

  • 30 dicembre 2020;
  • 30 marzo 2021;

Da chi è finanziato

Il bando è finanziato con risorse regionali.

Documentazione

BandoAllegati (Decreto n.6823 del 29-04-2020)

Graduatoria

  • Scadenza 30 settembre 2020: graduatoria entro dicembre 2020
  • Scadenza 30 giugno 2020: vai alla graduatoria

Info

Settore Programmazione in materia di IeFP, Apprendistato, Tirocini, Formazione Continua, Territoriale e Individuale di Regione Toscana
formazionecontinua@regione.toscana.it
Vai alla pagina dedicata sul sito di Regione Toscana

Assistenza tecnica procedura online
Numero verde 800 688 306

Ufficio Giovanisì – Regione Toscana
Numero verde 800 098 719
info@giovanisi.it