Il progetto della Regione Toscana per l’autonomia dei giovani

La Regione Toscana, nell’ambito del progetto Giovanisì, promuove un bando per l’iscrizione degli Enti all’albo del Servizio Civile Regionale (o per presentare eventuali variazioni in caso di enti già iscritti).
L’iscrizione all’albo consente, quando sono attivi i bandi per il Servizio Civile regionale, di poter presentare i progetti che saranno poi rivolti ai giovani dai 18 ai 29 anni.

Chi può partecipare

Possono presentare domanda gli Enti pubblici e privati che operano in Toscana e sono in possesso dei seguenti requisiti:

  • siano senza scopo di lucro;
  • promuovano gli obiettivi in uno dei settori indicati all’art. 3 della L.R. 35 del 25/07/2006 ;
  • abbiano capacità organizzativa e possibilità di impiego proporzionate ai progetti ed agli interventi previsti;
  • abbiano svolto attività continuativa da almeno un anno;

Come fare la domanda

Gli Enti pubblici e privati, secondo le rispettive modalità indicate dall’art. 4 del bando, possono presentare domanda per:

  • iscriversi all’albo del Servizio Civile Regionale, inviando la Domanda di iscrizione (Allegato B), su carta intestata dell’ente, corredata della documentazione prevista all’art. 2.2 del bando;
  • richiedere una revisione della propria iscrizione (es.modifica di alcune sedi), inviando la Istanza di Variazione (Allegato C), corredata della documentazione prevista all’art.3 del bando;

Documentazione

BandoAllegati (Decreto n.12329 del 16/07/2019)

Info

Settore Innovazione Sociale di Regione Toscana
Tel. 0554383383 – 0554384632 – 0554384633 – 0554383415 – 0554384247 – 0554385147
serviziocivile@regione.toscana.it
vai alla pagina dedicata di Regione Toscana

Ufficio Giovanisì
Numero verde 800 098 719
info@giovanisi.it