Il progetto della Regione Toscana per l’autonomia dei giovani

Il Tavolo Giovani è il principale strumento di partecipazione del progetto Giovanisì formazizzato attraverso un Protocollo di intesa che è stato sottoscritto il 29 giugno 2016 e aggiornato nel corso del 2017 (vedi Delibera n.818 del 31/07/2017 e Delibera n.1207 del 09/11/2017).

E’ un tavolo di lavoro a carattere consultivo che coinvolge i giovani rappresentanti di oltre 40 realtà toscane che comprendono enti locali, terzo settore, realtà produttive, associazioni di categoria e i sindacati. Il Tavolo Giovani si struttura come un coordinamento di soggetti che ha l’obiettivo di favorire l’ottimale attuazione del progetto Giovanisì attraverso forme di consultazione, coordinamento, collaborazione e informazione. La collaborazione del Tavolo Giovani in questi anni ha portato alla costruzione e/o al miglioramento di alcune misure promosse dal progetto.

OBIETTIVI DEL TAVOLO

Una delle mission principali del Tavolo è la collaborazione tra i componenti al fine di analizzare le azioni che sono messe in campo all’interno del progetto Giovanisì, cercando di comprenderne la portata e l’efficacia e suggerendo, dove possibile e utile, eventuali proposte di miglioramento e implementazione. Il Tavolo Giovani è quindi un luogo d’incontro che contribuisce fattivamente alla realizzazione di percorsi di collaborazione e scambio di informazioni utili tra i suoi componenti. Le riunioni del Tavolo costituiscono un momento di confronto tra le realtà che lo compongono sui temi di interesse per i giovani, nonché uno strumento di collegamento permanente fra Regione Toscana e l’eterogeneo mondo, pubblico e privato, delle politiche giovanili.

ELENCO SOGGETTI FIRMATARI

Al Tavolo Giovani sono invitati a partecipare periodicamente anche soggetti che non figurano tra i firmatari del protocollo, ma svolgono attività rilevanti sui temi di interesse giovanile in Toscana.

INFO

tavologiovani@giovanisi.it