Il progetto della Regione Toscana per l’autonomia dei giovani

La Regione Toscana, nell’ambito del progetto Giovanisì, promuove un bando rivolto a Università e enti di ricerca, in collaborazione anche con imprese, per il finanziamento di borse di dottorato Pegaso di durata biennale.
Possono presentare domanda le Associazioni temporanee di scopo (ATS), costituite da Università pubbliche (statali e non) riconosciute dal Miur, Istituti di istruzione universitaria e gli Enti di ricerca pubblici nazionali, con almeno una sede operativa in Toscana.

I dottorati presentati dovranno essere innovativi, realizzati in Toscana da reti di soggetti universitari, in collaborazione con il mondo produttivo e della ricerca per incentivare il sistema universitario ad attivare percorsi su tematiche di rilevanza per i settori strategici toscani.

Le borse di dottorato Pegaso saranno successivamente destinate a giovani laureati fino a 34 anni.

Nei prossimi mesi verrà pubblicato un nuovo bando per il finanziamento del III° anno di dottorato (Delibera n. 24 del 20-01-2020).

Chi può partecipare

Possono presentare domanda di finanziamento le Associazioni Temporanee di Scopo (ATS), costituite o che si costituiscono, tra Università statali o non statali riconosciute dal MIUR, Istituti di istruzione universitaria a ordinamento speciale e Enti di ricerca pubblici nazionali.
La sede operativa deve essere in Toscana.

 

 

Ai dottorati potranno poi candidarsi giovani fino a 34 anni, in possesso di una laurea e con una buona conoscenza della lingua inglese, disponibili a effettuare soggiorni di studio e ricerca all’estero per almeno 4 mesi nell’arco del primo biennio del percorso in imprese, università o strutture di ricerca qualificate.

Come fare la domanda

La domanda deve essere presentata, correlata della documentazione prevista all’art.11 del bando, tramite il “Formulario di presentazione dei progetti FSE”, al quale è possibile accedere attraverso:

CNS (Carta Nazionale dei Servizi)
SPID (Sistema Pubblico di identità digitale).

Da chi è finanziato

Il bando è finanziato con risorse del POR FSE 2014/2020.

Documentazione

BandoAllegati (Decreto n.1157 del 27-01-2020)

Graduatoria

 

 

Info

Settore regionale Diritto allo Studio Universitario e sostegno alla ricerca della Regione Toscana
altaformazioneuniversitaria@regione.toscana.it
settoredsu@regione.toscana.it
Vai alla pagina dedicata sul sito di Regione Toscana

Ufficio Giovanisì – Regione Toscana
Numero verde 800 098 719
info@giovanisi.it

Assistenza tecnica procedura online
Numero verde 800 688 306