Il progetto della Regione Toscana per l’autonomia dei giovani

In attivazione

La Regione Toscana, nell’ambito del progetto Giovanisì, sostiene la realizzazione di investimenti finalizzati all’internazionalizzazione del sistema imprenditoriale toscano (ad esempio legati all’innovazione commerciale o alla partecipazione a fiere e saloni internazionali) in Paesi esterni all’Unione Europea.

Con questo bando, vengono concessi contributi in conto capitale (a fondo perduto) alle Micro, Piccole e Medie Imprese (MPMI), alle Reti di imprese con personalità giuridica e ai Liberi professionisti che operano in Toscana per l’acquisto di servizi qualificati, tra quelli indicati nel “Catalogo dei Servizi dei servizi avanzati e qualificati per le imprese toscane”.

È prevista una premialità di punteggio nella valutazione per i progetti presentati da imprese (o aggregazioni) giovanili (18-40 anni).