Il progetto della Regione Toscana per l’autonomia dei giovani

In attivazione

La Regione Toscana, nell’ambito del progetto Giovanisì, favorisce l’inserimento di giovani agricoltori con l’obiettivo di aumentare la competitività del settore agricolo.

Il bando “Aiuto all’avviamento di imprese per giovani agricoltori”, inserito all’interno del “Pacchetto giovani”, dà la possibilità ai giovani fino a 40 anni, di ottenere un premio (a fondo perduto) di 30.000 euro per l’avviamento dell’attività agricola e dei contributi agli investimenti, che diventano 40.000 in caso di insediamenti di aziende ricadenti in aree montane.

Il bando sarà attivo entro luglio 2022 (per info, leggi il comunicato stampa).