Il progetto della Regione Toscana per l’autonomia dei giovani

La Regione Toscana, nell’ambito del progetto Giovanisì, finanzia 77 progetti, realizzati in collaborazione fra Università e istituzioni culturali, quali musei e aree archeologiche, biblioteche e archivi, residenze artistiche e centri di produzione teatrale, fondazioni e istituti culturali – per un totale di 116 assegni di ricerca in ambito culturale, di durata biennale e dal valore di 28.000 euro ciascuno, di cui potranno beneficiare i giovani laureati fino a 35 anni.

Chi può partecipare

Potranno presentare domanda i giovani fino ai 35 anni in possesso di una laurea specialistica o di laurea vecchio ordinamento idonea al progetto selezionato e dei requisiti previsti dal singolo bando.

 

Come fare la domanda

Per candidarsi i giovani laureati dovranno presentare domanda sui bandi indetti dalle singole Università attraverso i quali verranno erogati i 116 assegni di ricerca relativi ai progetti finanziati (vedi graduatoria).

Bandi attivi

Università di Siena

  • Bando per 2 assegni di ricerca
    Scadenza: 24/04/2020

Bandi in attivazione

Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR)
Scuola Normale Superiore (SNS)

Bandi scaduti

Università di Firenze
Bando per 22 assegni di ricerca

Scaduto il 21 gennaio 2020

Università di Siena 
Bando per 21 assegni di ricerca

Scaduto il 14 febbraio 2020

Scuola Superiore Sant’Anna Pisa
Bando per 1 assegno di ricerca
Scaduto il 17 febbraio 2020

Università per stranieri di Siena
Bando per 7 assegni di ricerca

Scaduto il 24 febbraio 2020

Scuola IMT Alti Studi di Lucca
Bandi per 8 assegni di ricerca
Scaduti il 28 febbraio 2020 (ore 12)

Università di Pisa
Bandi per 20 assegni di ricerca

Ultimo bando scaduto il 7 marzo 2020 (ore 13)

Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (INFN)
Bando per 1 assegno di ricerca

Scaduto il 4 aprile 2020

Da chi è finanziato

Il bando è finanziato dal POR FSE 2014-2020.

Info

Per informazioni è necessario rivolgersi direttamente ai soggetti finanziati che promuovono i bandi.