Andrea / #tirocini

Dalle foreste di alberi alle foreste di uomini

Scritta da Andrea
Andrea - Tirocini

Mi chiamo Andrea Pacciani e ho 26 anni. Nel 2012, ho conosciuto la Casa Famiglia Caritas di Montevarchi ed in poco tempo questo luogo ha cambiato in maniera radicale la mia visione della vita. In questa casa vengono accolte persone che in un momento della loro vita si sono trovate arrese e per diversi motivi non hanno la forza di rialzarsi e di ricominciare in autonomia. Queste persone hanno bisogno di essere aiutate a riscoprirsi importanti e spesso approdano in questa casa che si trova a due passi dalla stazione. Studiavo già all’università di Scienze Forestali, quando ho iniziato a frequentare come volontario questo luogo e nel 2014 ho scelto di farci il Servizio Civile Nazionale.

Gli anni sono passati velocemente da quel 2012 e la Casa Famiglia è diventata un po’ la mia seconda casa. Grazie a questo luogo ho imparato una cosa importantissima, ovvero che ogni persona che si incontra, ricca o povera che sia, ha un problema e che solo mettendosi insieme questi problemi possono diventare ghiaia della strada da battere verso un futuro migliore per tutti.

Nel dicembre 2017 mi sono finalmente laureato e la meta raggiunta con tanto studio è diventata in un giorno uno dei punti di partenza più complessi della mia vita fino ad allora. Chi studia i boschi come ho fatto io, non ha grandi possibilità lavorative in Italia e quella che si era aperta a me in quel campo non mi piaceva per motivi che non sto a spiegare.

In questo momento, di passaggio, così complesso per me, ho ricevuto una telefonata da parte di Lucia, Assistente Sociale, che lavora per la Caritas della diocesi di Fiesole e che avevo avuto modo di conoscere bene in occasione del mio Servizio Civile a Montevarchi, in quanto lei ne è la referente.

Il tirocinio mi ha dato l’opportunità di avvicinarmi alle persone in modo diverso e lavorare in un’ambiente che ogni giorno mi obbliga a mettermi in gioco

Lei molto risoluta e diretta, quale è, mi ha proposto di svolgere un Tirocinio Formativo di Giovanisì, sotto la sua supervisione per vivere da un’altra prospettiva, quello che avevo già vissuto con il Servizio Civile e ampliare il mio raggio di azione oltre l’orizzonte della Casa Famiglia, che rimane comunque tuttora per me un importante punto di riferimento e una fondamentale scuola di vita.

Senza pensarci due volte sono passato “dalle foreste di alberi alle foreste di uomini” e mi sono buttato in un’avventura che è durata da febbraio ad agosto 2018. In questi 6 mesi ho iniziato grazie all’aiuto di Lucia ad avvicinarmi alle persone in modo diverso, lavorando in un ambiente che ogni giorno mi obbliga a mettermi in gioco in prima persona. Ho iniziato ad imparare la gestione burocratica di coloro che scelgono di fare il Servizio Civile e questo sarà un ruolo che in futuro probabilmente gestirò da solo, e poi insieme ci siamo buttati in una nuova esperienza: l’ Housing Sociale. L’Housing Sociale è un’esperienza totalmente nuova nel nostro territorio e la costruzione di questo progetto in diversi momenti mi ha fatto percepire l’importanza di questo Tirocinio e di quanto sia in realtà non solo un modo per imparare qualcosa, ma anche una possibilità per mettere a disposizione del mondo del lavoro le mie capacità e le mie proposte.

Se però, nelle foreste, il tecnico forestale applica delle formule e tutto torna, in questa foresta di uomini molte volte dobbiamo fare i conti con dei risultati che non erano esattamente quelli sperati e ci ritroviamo spesso accanto persone che non sempre ce la fanno a vincere la battaglia con il dolore che provano. Un pensiero lo devo a Giuseppe che, con la sua fragile umanità ritrovata, è stato fondamentale per riconoscere quale sia l’importanza del mio restare.

Per adesso quindi, il mio posto è qui e dopo il Tirocinio, costellato di gioie e dolori, ho attenuto la fiducia dell’equipe di lavoro e adesso ho un contratto di apprendistato che è iniziato ad ottobre 2018 e che finirà tra due anni.

Scopri le opportunità di Giovanisì per Tirocini

Scrivi una risposta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.