News

I supertecnici degli Its protagonisti del Next Generation Fest

Data e ora: Pubblicato il: 16 Ottobre 2023 12:01

Dettagli articolo

Tra i protagonisti del Next Generation Fest 2023, anche i supertenici degli Istituti tecnologici superiori toscani. Il prossimo 21 ottobre in tante e tanti, già con diploma o ancora studenti, saranno al Teatro del Maggio di Firenze. Prima, la scaletta del main stage riserverà loro un momento particolare, con un saluto del presidente Eugenio Giani. Poi, nello stand (a cura della di Regione Toscana) dell’area Expo dedicato al sistema regionale dell’Istruzione tecnologica superiore, potranno ritirare un attestato di riconoscimento in qualità di “ambasciatori” di questa opportunità formativa, firmato dal Presidente stesso e dall’assessora istruzione, formazione e lavoro Alessandra Nardini.

“Per celebrare l’anno europeo delle competenze promosso dalla Commissione Ue, abbiamo scelto di aprire una grande vetrina su questa eccellenza che in Toscana si articola in un sistema di 9 fondazioni da cui ogni anno escono numerose ragazze e ragazzi che in poco tempo iniziano a lavorare”, spiega il presidente Giani. “In questi anni – prosegue – la Regione Toscana con Giovanisì ha investito molto sulle Its Academy e continuerà a farlo perché sono una risorsa preziosa per accrescere le competenze dei nostri giovani e creare ponti tra formazione e tessuto produttivo. Il Next Generation Fest sarà un’occasione fondamentale per fare conoscere sempre di più questa realtà”.

Gli Istituti Tecnologici Superiori – ridefiniti Its Academy dopo la riforma dello scorso anno – sono Istituti ad alta specializzazione tecnologica rivolti a giovani diplomate e diplomati dai 18 ai 35 anni. Rappresentano un segmento del sistema terziario di istruzione tecnologica superiore, non universitaria. Co-finanziati dal Fondo sociale europeo 2021-2027 e realizzati nell’ambito di Giovanisi, abbracciano tutte le aree tecnologiche considerate “strategiche” per lo sviluppo economico e la competitività del Paese e della Toscana energia e ambiente, nautica, tecnologie per la vita, informatica, turismo, beni e attività culturali, agroalimentare, moda, meccanica, edilizia e servizi alle imprese.

Per l’anno formativo in avvio durante questo autunno, la Toscana ha messo in campo l’offerta formativa più vasta di sempre: 51 percorsi, ad alcuni dei quali è ancora possibile candidarsi.

Dal monitoraggio Indire 2023, relativo ai percorsi conclusi nel 2021, emerge che l’86,5% dei diplomati ha trovato lavoro a un anno dal diploma, di questi il 93,6% in un’area coerente con il percorso concluso.

“La vastità dell’offerta riguarda sia il numero di percorsi cofinanziati, sia la diffusione territoriale”, osserva l’assessora Nardini, che ricorda l’entità dell’impegno economico della Regione sul 2023/2024: 10 milioni di euro grazie alle risorse del nuovo settennato del Fondo Sociale Europeo Fse+ 21-27. “Mai prima di ora – aggiunge l’assessora – in un anno formativo si erano stanziate così tante risorse, per cofinanziare così tanti percorsi. Per la prima volta inoltre sono coinvolte tutti i territori provinciali, inclusa Massa Carrara che finora non aveva avuto percorsi Its”. “Gli Its – conclude – sono un grande investimento, una scelta fatta per favorire la buona occupazione, a partire da quella giovanile, e superare il mismatch, il disallineamento domanda-offerta perché si formano quei profili altamente qualificati che il mondo delle imprese richiede. Siamo impegnati per farli conoscere sempre di più, e sono certa che il Next Generation Fest sarà una grande occasione per suscitare interesse attorno a questa grande opportunità formativa”.

Next Generation Fest si terrà sabato 21 ottobre al Teatro del Maggio Fiorentino a Firenze
ISCRIVITI GRATIS su giovanisi.it/nextgenerationfest

 

NGF 2023 – Ngf 2023 è organizzato dalla Regione Toscana – Giovanisì, con la collaborazione di Fondazione Sistema Toscana e il Teatro del Maggio Musicale Fiorentino, e finanziato interamente dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le Politiche Giovanili e il Servizio civile universale. Il programma, ancora in progress, prevede la partecipazione di oltre 60 speaker dal mondo dei social e del web, della tv e dello spettacolo, delle istituzioni e della politica.

L’edizione 2023 di Ngf si inserisce nella programmazione dell’Anno europeo delle competenze, promosso dalla Commissione Europea, ed è realizzato sotto l’Alto patrocinio del Parlamento Europeo. L’evento sarà anche l’occasione per celebrare il 75° anniversario della Costituzione italiana.

Numerosi i partner dell’evento: Agenzia Italiana per la Gioventù, Consiglio Nazionale dei Giovani, Banca d’Italia con il progetto per l’ educazione finanziaria “L’Economia per tutti” , Arti – Agenzia Regionale Toscana per l’impiego, Treedom e Search on Media Group.
Media Partnership Rai, Ansa, Qn La Nazione, Luce!, Il Tirreno, intoscana. Con il patrocinio di Rai Toscana.

 

 

Comunicato stampa di Toscana Notizie

Condividi sui social:

Categoria post: Next Generation Fest Categoria: #istituti tecnologici superiori Categoria: #its Categoria: #Next Generation Fest Categoria: #ngf23