News

Dall’Europarlamento alla Banca d’Italia, la rete di ospiti che arricchisce NGF23

Data e ora: Pubblicato il: 18 Ottobre 2023 12:13

Dettagli articolo

Dall’alto patrocinio dell’Europarlamento, che sarà presente con suo stand, al progetto di educazione finanziaria di Banca d’Italia, dal matching tra domanda e offerta curato dall’Agenzia regionale toscana per l’impiego ai progetti agroforestali di Treedom. Fino alla Presidenza del Consiglio dei Ministri, che attraverso il suo Dipartimento per le Politiche Giovanili e il Servizio civile universale finanzia interamente la manifestazione grazie ai fondi che ogni anno mette a disposizione delle regioni per favorire la partecipazione giovanile sui territori.

Il Next Generation Fest 2023 è anche una rete di relazioni e di partnership che hanno voluto far parte del percorso nato dalla Regione Toscana e da Giovanisì per valorizzare passioni, desideri e ambizioni della Generazione Z italiana.

Tra il main stage del Teatro del Maggio e l’Area Expo, sabato prossimo 21 ottobre questa rete contribuirà ad arricchire la manifestazione. Articolato è anche l’insieme di collaborazioni con il panorama degli organi di informazione. Le media partnership vedono la partecipazione di Rai, Ansa, Qn La Nazione, Luce!, Il Tirreno, intoscana, con il patrocinio di Rai Toscana.

“L’ampiezza di relazioni – afferma il presidente Eugenio Giani – è un ulteriore segnale del valore del Next Generation Fest. Sabato prossimo questa rete sarà visibile in tutte le sue articolazioni e a disposizione di migliaia di ragazze e ragazzi”.

La Banca d’Italia presenterà “Tutti per uno Economia per tutti”, il progetto di educazione finanziaria che sta promuovendo nelle scuole per favorire lo sviluppo dell’alfabetizzazione finanziaria delle giovani generazioni. Per l’istituzione, interverrà sul palco principale Magda Bianco, che ricopre l’incarico di Capo Dipartimento Tutela della clientela ed educazione finanziaria della Banca d’Italia.

Tornerà Treedom, esperimento web che dal 2010 ha consentito di piantare più di 3 milioni di alberi in Africa, America Latina, Asia e Italia, sostenendo i contadini locali e producendo  benefici ambientali, sociali ed economici. Dalla prima edizione di Ngf, nacque anche la foresta della manifestazione, che a partire da sabato prossimo si ingrandirà ulteriormente. Sul main stage è previsto l’intervento di Martina Fondi porterà, partner & head of Foresty Treedom.

Per quanto riguarda le istituzioni italiane, è atteso il Ministro per lo sport Andrea Abodi. Ma ci saranno anche l’Agenzia Italiana per la Gioventù che gestisce i Programmi europei per i giovani come l’Erasmus+, Gioventù e Sport e Corpo europeo di solidarietà. Per l’Agenzia interverrà il commissario straordinario Federica Celestini Campanari. Non mancherà il Consiglio Nazionale Giovani, organo consultivo della presidenza del Consiglio dei Ministri che cura la rappresentanza dei giovani nell’interlocuzione con le Istituzioni per ogni confronto sulle politiche che riguardano il mondo giovanile. Per il Cng, ci sarà la presidente Maria Cristina Pisani.

Il Teatro del Maggio, nella giornata del 21 ottobre, sarà anche un grande hub per facilitare il contatto tra Generazione Z e mondo del lavoro, grazie alla partnership con l’Agenzia regionale toscana per l’impiego. Mentre questa settimana è in corso la Job Week nei centri per l’impiego toscani, sabato nell’NGF Job si terranno colloqui tra giovani precedentemente selezionati dagli operatori di Arti con aziende toscane. Arti sarà inoltre presente nell’area Expo della  manifestazione con uno stand aperto a tutti in cui i suoi operatori racconteranno le opportunità dei Centri per l’impiego della Toscana.

Iscrizioni ancora aperte – E’ ancora possibile partecipare alla seconda edizione del Next Generation Fest. Le iscrizioni, gratuite, restano aperte attraverso l’apposito modulo on line.

NGF 2023 – Ngf 2023 è organizzato dalla Regione Toscana – Giovanisì, con la collaborazione di Fondazione Sistema Toscana e il Teatro del Maggio Musicale Fiorentino, e finanziato interamente dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le Politiche Giovanili e il Servizio civile universale. Il programma prevede la partecipazione di oltre 60 speaker dal mondo dei social e del web, della tv e dello spettacolo, delle istituzioni e della politica.

L’edizione 2023 di Ngf si inserisce nella programmazione dell’Anno europeo delle competenze promosso dalla Commissione Europea, ed è realizzato sotto l’Alto patrocinio del Parlamento Europeo. L’evento sarà anche l’occasione per celebrare il 75° anniversario della Costituzione italiana.

I partner dell’evento: Agenzia Italiana per la Gioventù, Consiglio Nazionale dei Giovani, Banca d’Italia con il progetto per l’educazione finanziaria “L’Economia per tutti” , Arti – Agenzia Regionale Toscana per l’impiego, Treedom e Search on Media Group.

Media Partnership: Rai, Ansa, Qn La Nazione, Luce!, Il Tirreno, intoscana. Con il patrocinio di Rai Toscana.

Comunicato stampa di Toscana Notizie

Condividi sui social:

Categoria post: Next Generation Fest Categoria: #banca d'italia Categoria: #Next Generation Fest Categoria: #Parlamento Europeo Categoria: #partner