News

Start Cup Toscana 2022, lunedì 24 ottobre la cerimonia di premiazione

Data e ora: Pubblicato il: 21 Ottobre 2022 14:45

Dettagli articolo

Al Santa Chiara Lab di Siena, la giornata conclusiva della competizione regionale delle migliori iniziative imprenditoriali ad elevato contenuto tecnologico provenienti dal mondo della ricerca.
L’iniziativa è sponsorizzata e patrocinata da Regione Toscana, nell’ambito di Giovanisì, il progetto regionale per l’autonomia dei giovani.

L’evento finale dell’edizione 2022 di Start Cup Toscana, il premio per l’innovazione destinato alle migliori iniziative imprenditoriali ad elevato contenuto tecnologico provenienti dal mondo della ricerca, si terrà lunedì prossimo 24 ottobre all’Università di Siena, che quest’anno ha curato il coordinamento del concorso.

La cerimonia di premiazione si svolgerà presso l’auditorium del Santa Chiara Lab, in via Valdimontone 1 a Siena.

I lavori saranno aperti, alle 10, con il saluto di Francesco Frati, rettore dell’Università di Siena e di Alessandra Nardini, assessora all’istruzione, Università e ricerca.

Seguirà la presentazione dei dieci finalisti e la tavola rotonda “Il ruolo degli ecosistemi regionali di innovazione Life Science a supporto dell’innovazione e dell’imprenditorialità”, alla quale parteciperanno: Simone Bezzini, assessore alla Salute della Regione Toscana, Davide Ederle, vicepresidente Cluster Alisei, Fabrizio Landi, presidente Toscana Life Sciences e Marco Pierini, prorettore al trasferimento tecnologico, attività culturali e impatto sociale dell’Università di Firenze.

Al termine della tavola rotonda, la proclamazione dei vincitori, scelti dalla giuria fra coloro che hanno presentato la migliore idea e il miglior piano d’impresa e che riceveranno premi in denaro e servizi.

I tre vincitori, e l’eventuale menzione d’onore, parteciperanno alla competizione nazionale Pni, “Premio Nazionale per l’Innovazione”, in programma a L’Aquila a inizio dicembre.

L’edizione 2022 si arricchisce di un nuovo premio denominato “Green and Blue climate change” per il progetto con il maggior potenziale di contrasto al cambiamento climatico (organizzato in collaborazione con il gruppo Gedi, media partner del Pni), che permetterà anche di competere direttamente al Premio Nazionale per l’Innovazione.

Lo studio Rubino, punto di riferimento professionale per la valorizzazione e la tutela della proprietà industriale e intellettuale, assegnerà un riconoscimento alla proposta più meritevole dal punto di vista dello sviluppo brevettuale.

I dieci finalisti selezionanti che concorrono alla finale sono: AgriZapp, Bio3DPrinting, BYF-Build Your Future, Continualist – Continual Learning Information & Software Technologies, Neuro-Robotic Touch Lab, Innextart, Liquinvex, MyEcho srl, NABIS: NAnostructured on-demand 3D-printed BIostructureS, proBOX.

L’iniziativa è sponsorizzata e patrocinata da Regione Toscana, nell’ambito di Giovanisì, il progetto regionale per l’autonomia dei giovani.

Start Cup Toscana 2022 è realizzata, inoltre, in collaborazione con Pni – Premio Nazionale per l’Innovazione, di cui rappresenta la fase regionale.

Start Cup Toscana è organizzata, a rotazione, da una delle Università o Scuole Superiori toscane: Università di Firenze, Università di Pisa, Università di Siena, Università per Stranieri di Siena, Scuola Superiore Sant’Anna, Scuola Imt Alti Studi Lucca e Scuola Normale Superiore. Per l’anno 2022 l’organizzazione è a cura dell’Università di Siena.

La cerimonia potrà essere seguita in diretta streaming sul canale YouTube del Santa Chiara Lab dell’Università di Siena. Informazioni sono pubblicate all’indirizzo: www.startcuptoscana.it

Comunicato stampa di Toscana Notizie, in collaborazione con l’ufficio stampa dell’Università di Siena

 

Condividi sui social:

Area tematica: Partecipo Categoria post: Partecipo Categoria: #ricerca Categoria: #Start Cup Toscana